Header ad
Header ad
Header ad

Terremoto, bandiere a mezz’asta e raccolta fondi in Versilia

Terremoto, bandiere a mezz’asta e raccolta fondi in Versilia

Le associazioni balneari danno il via alla gara di solidarietà

Bandiere mezzasta e raccolta di fondi da destinare alla protezione civile. Gli stabilimenti balneari della Versilia si mobilitano e sensibilizzano i propri clienti per aiutare fin da subito le popolazioni colpite dal forte sisma della notte del 24 agosto che ha causato oltre 200 vittime e migliaia di sfollati.

I presidenti delle associazioni balneari della Versilia si sono riuniti ieri per trovare un linea comune. “Già dalla giornata di oggi – spiega Luca Petrucci, presidente dell’associazione balneari di Lido di Camaiore – abbiamo deciso di issare tutte le bandiere a mezz’asta sulla spiaggia, in segno di lutto. Gesto che ovviamente ripeteremo nel giorno del lutto nazionale. Inoltre da stamani diversi stabilimenti balneari hanno cominciato una raccolta fondi tra i propri clienti. L’obiettivo è raggiungere una bella somma subito da poter inviare alla Protezione Civile della Toscana, per acquistare mezzi o generi alimentari”.

Ad aderire tutti gli stabilimenti della Versilia da Torre del Lago a Forte dei Marmi passando per Viareggio, Lido di Camaiore e Marina di Pietrasanta. “Nel caso in cui le persone rimaste senza casa venissero ospitate nella nostra zona – ha aggiunto Petrucci – siamo inoltre pronti a mettere a disposizione, gratis, tutti i servizi di cui disponiamo, dall’ombrellone alle sdraio, soprattutto per cercare di riportare alla tranquillità tutti quei bambini scossi e scioccati dal terremoto e dal seguente sciame sismico”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi