Header ad
Header ad
Header ad

LIDO DI CAMAIORE: Stefano Di Marino a Giallo d’aMARE

Stefano Di Marino a Giallo d’aMARE

Appuntamento (26 ago ore 21.30) al bagno Venezia: in programma anche cena a tema

Ultimo appuntamento per Giallo d’aMARE, la riuscita rassegna itinerante incentrata sulla letteratura gialla, noir e thriller voluta dall’associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore e condotta da Giuseppe Previti.

Venerdì 26 agosto l’appuntamento è al bagno Venezia di Lido di Camaiore. Ospite di Giallo d’aMARE ci sarà Stefano Di Marino, per presentare il libro “Le Brigate del Tigre”. La presentazione inizierà alle 21 e l’ingresso è libero. Per l’occasione però il bagno Venezia organizza una vera e propria cena a tema con l’autore, con prezzo fisso a 25 euro. A moderare l’incontro il giornalista esperto di letteratura gialla Giuseppe Previti; letture di Sandra Tedeschi

La manifestazione è organizzata da ABC (associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore) con la partecipazione di Sgrò & Partners, Delta Bevande, Giuggy’s Caffè, Monte dei Paschi di Siena, Santal – G&D Dolciaria.


LA TRAMA

1913. L’Europa si trova a un bivio cruciale della propria storia. I servizi segreti austro-ungarici affidano a un inafferrabile criminale chiamato Il Fantasma la realizzazione di un piano per mettere la Francia in ginocchio. Ma come fidarsi di un uomo così malvagio, che ha ai suoi ordini la più potente organizzazione clandestina del continente? In una Parigi che è ancora avvolta nei fasti della Belle Époque ma freme per i brividi della nuova criminalità e della delicata situazione internazionale, entrano in scena le Brigate Mobili. Le chiamano le Brigate del Tigre e sono guidate dal commissario Stéphane Renard. Utilizzano le nuove tecniche d’investigazione scientifica, sono addestrate alla Boxe francese e all’uso delle armi più moderne, si muovono su veloci autovetture e dispongono di sofisticati mezzi d’intercettazione. Insieme al lettore, ripercorrono una Parigi perfettamente ricostruita, dai vicoli di Pigalle, alle case da gioco nei quartieri orientali e haitiani, dai palazzi dei potenti al centro della Ville Lumière sino al cimitero del Père Lachaise e ai giardini del Lussemburgo.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi