Header ad
Header ad
Header ad

#RALLY: Luca Panzani torna sugli asfalti tricolori

Luca Panzani torna sugli asfalti tricolori

Il pilota lucchese, in corsa per il titolo tricolore “due ruote motrici”, riprenderà l’attività dopo la sosta estiva questo fine settimana in Friuli.

Con l’occasione riparte anche il monomarca Renault Clio, con il secondo girone.

Novità per la vettura, che sarà la Clio R3T della DP Autosport e novità anche per la scuderia, la Promo Sport Racing.

Lucca, 22 agosto 2016  Luca Panzani è pronto ad affrontare la parte finale della stagione rallistica. Questo fine settimana, il pilota lucchese, affiancato da Sara Baldacci, sarà al via della sesta prova stagionale del Campionato Italiano Rally, il 52° Rally del Friuli Venezia Giulia, a Cividale del Friuli.

L’equipaggio lucchese sarà al via con la Renault Clio R3T della DP Autosport per i colori della Promo Sport Racing, cercando di avviare al meglio la ripresa dei duelli sia nel Campionato Italiano Due Ruote Motrici, nella cui classifica sono al secondo posto dietro al leader Ferrarotti, e nel Trofeo Clio Top, dopo aver dominato il primo girone.

Squadra e vettura nuove, per Panzani e Baldacci in una fase delicata della stagione, quella che ha imboccato la classica dirittura d’arrivo. Una fase, nella quale dovranno dare il massimo possibile per dare senso compiuto ad un impegno che comunque è sempre stato ai massimi livelli, confermandoli una delle più belle realtà delle nuove leve del rallismo italiano.

DICHIARAZIONE DI LUCA PANZANI:

“Dopo la parentesi delle due gare su terra, molto importanti per il campionato ed anche molto formative, si torna a gareggiare sull’asfalto. Siamo in corsa ancora bene per il tricolore due ruote motrici ed inizieremo il secondo girone del monomarca Clio, dopo aver vinto il primo. La gara friulana non sarà facile, ha un asfalto molto particolare in un percorso molto tecnico, ci sarà da considerarlo e vederlo in molte prospettive ed angolature. Inizierà un’esperienza nuova con una nuova squadra ed una macchina da conoscere, in più ci saranno come al solito avversari di calibro che certamente in gara non staranno a guardare. Sarà un appuntamento estremamente importante per tutti gli equilibri stagionali ma, come al solito, siamo pronti! ”.

 

Il 52° Rally del Friuli Venezia Giulia avrà inizio venerdì 26 agosto a Gemona, con verifiche e shakedown (nuova location, in Località Borgo Zampariul- Montenars) e con la partenza (ore 17,01 le auto storiche e  18,01 le moderne) davanti a quell’icona che è il Duomo, ricostruito dal terremoto pietra su pietra. Subito dopo avrà luogo la partenza della prova speciale n° 1 che si svolgerà in città su di un breve percorso di poco oltre un chilometro. Sarà il classico aperitivo spettacolo, il rally che si presenta nella sua dinamicità e bellezza. Si tornerà poi a Cividale del Friuli dove, come consuetudine, sarà ubicato il Parco Assistenza oltre al riordino notturno. Sabato 27 agosto i concorrenti usciranno dal riordino notturno a partire dalle 9,01: Partiranno per prime le vetture storiche.  La prima sfida sarà la classica prova di “Masarolis” (Km. 14,960) poi si andrà sulla “Montenars” (Km. 7,110). Previsto un controllo a timbro ad Artegna e poi via, a Prossenicco, a rispolverare una vecchia prova chiamata “Plan dal Jof” che raggiunge Subit ed Attimis, per poi tornare a Cividale per il parco assistenza.  Altro giro e conclusione della prima tappa.  L’indomani, domenica 28 agosto,  partenza  dalle ore 08,01 (sempre con le vetture storiche in testa) per la seconda tappa che propone la prova “Trivio-Prepotto” (km. 16,890) “addomesticata” per andare poi su quella lunga di “Mersino” (Km. 21,720), il tutto per due volte, poi epilogo sul palco di arrivo con musiche a premi ad hoc. La bandiera a scacchi sarà dalle ore 16,00, con premiazioni sul palco.

Foto: Panzani e Baldacci in azione (foto di Davide Bonaventuri).

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi