Header ad
Header ad
Header ad

LIDO DI #CAMAIORE: Franco Forte a Giallo d’aMARE

Franco Forte a Giallo d’aMARE

Appuntamento all’hotel Club I Pini con lo scrittore de “Cesare l’immortale”

Dopo l’appuntamento speciale di martedì 26 sul palco di Lido Cult con Marco Vichi e Leonardo Gori, la rassegna Giallo d’aMARE torna con un altro scrittore di primo piano.

L’appuntamento è con Franco Forte, curatore, traduttore e scrittore della Mondadori. E’ in questa ultima vesta che lo vedremo, all’hotel Club I Pini (via Roma Imperiale a Lido di Camaiore) venerdì 29 luglio alle 21.30 per presentare il suo ultimo successo, “Cesare l’immortale”, edito da Mondadori.

A condurre la serata ci sarà il moderatore e curatore di Giallo d’aMARE, il giornalista ed eseperto di letteratura gialla Giuseppe Previti. Nel corso della serata saranno letti brani del libro grazie ad opera della lettrice, Sandra Tedeschi. La manifestazione è organizzata da ABC (associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore) con la partecipazione di Sgrò & Partners, Delta Bevande, Giuggy’s Caffè, Monte dei Paschi di Siena, Santal – G&D Dolciaria.

LA TRAMA E se Giulio Cesare non fosse morto? Se avesse finto di essere stato ucciso da ventitré pugnalate ma in realtà si fosse trattato di una messinscena? Se il dittatore di Roma non avesse voluto altro che sottrarsi agli impegni assillanti di governo e agli intrighi di palazzo, per tornare a combattere al comando delle sue legioni? E se avesse voluto con lui alcuni degli uomini che sono passati alla storia come i suoi assassini, come Bruto e Cassio, e figure si grande rilievo come Crasso, Lucullo e lo stesso Cicerone, che nonostante lo avesse sempre osteggiato non poteva fare a meno di ammirarlo? Se fosse stato tutto preparato ad arte per dare la possibilità a Cesare di sparire da Roma e mettersi al comando di una legione addestrata negli anni da altri suoi uomini fidati, come il possente Spartaco, il cui corpo alla morte non fu in realtà mai ritrovato? Se tutto questo fosse vero e la Legio Caesaris esistesse da qualche parte, pronta a raggiungere i confini del mondo per scoprire nuovi territori e combattere contro le popolazioni barbare che vi abitano, alla ricerca del segreto più ambito della storia umana, ovvero la vita eterna? Un segreto su cui Cesare ha sempre voluto mettere le mani? Questa è la saga della “Legione ai confini del mondo”. La saga che fa rivivere le gesta del grande Giulio Cesare stratega e combattente…

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

– venerdì 5 agosto : ROMANO DE MARCO “Città di polvere” (Feltrinelli) – ”Giallo di rigore” (Mondadori) – Bagno Sole

– venerdì 12 agosto: MIRKO ZILAHY “E’ così che si uccide” (Longanesi) – Bagno Conchiglia

– venerdì 19 agosto: ANTONIO FUSCO “Il metodo della Fenice” (Giunti editore) – Bagno Diva

– venerdì 26 agosto: STEFANO DI MARINO “Le brigate del tigre” (Dbooks) – Bagno Venezia

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi