Header ad
Header ad
Header ad

#PHOTOLUX VOLA AD ARLES, TRA MOSTRE E LETTURE PORTFOLIO

Proseguono gli impegni internazionali del festival diretto da Enrico Stefanelli

Lucca, 8 luglio 2016 – Un festival in continuo movimento, che porta Lucca nel mondo. Così si presenta Photolux, i cui impegni internazionali sono in piena attività: fino a domenica, infatti, la biennale diretta da Enrico Stefanelli è in trasferta ad Arles per prendere parte a uno dei più importanti appuntamenti della fotografia mondiale: “Les Rencontres de la Photographie”. Dal 1970, nel mese di luglio, la piccola città della Provenza diventa palcoscenico per i lavori e le esperienze dei fotografi più prestigiosi del mondo, tra mostre, dibattiti e letture portfolio.

Photolux non poteva mancare all’appuntamento francese, dove, grazie alla collaborazione con la Manuel Rivera-Ortiz Foundation, propone al pubblico la mostra di Rony Zakaria, vincitore del Roberto Del Carlo Award 2015. Attraverso il lavoro “Men, Mountains and the Sea”, esposto anche a Lucca nel corso della passata edizione di Photolux, il fotografo indonesiano racconta la propria terra, con le sue 17mila isole e i 150 vulcani attivi. Grazie al sapiente utilizzo del bianco e nero, che diventano motivo di grande impatto comunicativo, Zakaria interpreta la lotta dell’uomo per domare le furie della natura e l’intenso rapporto spirituale che lega gli abitanti dell’Indonesia all’ambiente circostante.

Ma non è tutto. L’incontro virtuoso tra Photolux e Les Rencontres è sfociato anche nella possibilità per Enrico Stefanelli di seguire personalmente alcune letture portfolio, durante le quali esperti, curatori e direttori artistici possono visionare, consigliare e stringere rapporti con fotografi professionisti, e di partecipare, insieme alla responsabile del coordinamento di Photolux, Chiara Ruberti, alla buona riuscita di “Voies Off, il festival parallelo ai Rencontres, pensato per far emergere i giovani talenti, siano essi fotografi, editor o curatori.

Le trasferte di Photolux riprenderanno a settembre, con il Kaunas Photo Festival in Lituania e l’Open Call Lugano Days in Svizzera. Proseguono intanto i preparativi per l’edizione 2016 del festival che porterà a Lucca il World Presso Photo, il Leica Oskar Barnack Award e il Manuel Rivera-Ortiz Foundation Grant.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi