Header ad
Header ad
Header ad

TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA: AL GIRO DI BOA “COMANDA” GABRIELE CATALINI

TROFEO RALLY AUTOMOBILE CLUB LUCCA: AL GIRO DI BOA “COMANDA” GABRIELE CATALINI

Il pilota di Castelnuovo centra il massimo punteggio sulle strade del Rally Alta Val di Cecina e diventa nuovo leader della serie provinciale. Ad un solo punto di distacco, il pilota della Mediavalle Gabriele Lucchesi. Tra i copiloti la vetta è per Chiara Lombardi.

– Lucca, 5 luglio 2016 –

Un solo punto a dividere le prime due posizioni in classifica, otto di ritardo dal vertice per il terzo classificato. Questa l’esaltante situazione delineata dagli organizzatori del Trofeo Rally Automobile Club Lucca a conclusione del Rally Alta Val di Cecina, appuntamento andato in scena nell’ultimo fine settimana di giugno sull’asfalto della provincia di Pisa.

Un contesto che è coinciso con il “giro di boa” per il confronto, con i conduttori chiamati a prendere parte alle restanti sei manche a disposizione e ad analizzare i risultati conseguiti nelle cinque precedenti.

A festeggiare la nuova leadership è Gabriele Catalini, pilota di Castelnuovo Garfagnana che – tra le speciali disegnate in Val di Cecina – ha conquistato il successo nella classe N1 al volante della Peugeot 106, vettura da 1400 cc.

Una posizione che il giovane garfagnino sarà chiamato a difendere dagli attacchi di Gabriele Lucchesi, ad una sola lunghezza di distacco. L’esperto pilota di Bagni di Lucca, sulla Renault Clio S1600, ha concluso la “pratica” centrando la seconda posizione di classe e la settima piazza assoluta.

Assente al confronto l’ex leader Dario Bertolacci, ora distante dal vertice di otto punti e costretto a recuperare il terreno perduto nel prossimo appuntamento per non compromettere le ambizioni di successo finale.

Decisamente meno incerta la situazione nella classifica dedicata ai copiloti, con Chiara Lombardi ormai saldamente al comando. Una leadership legittimata da venticinque punti di vantaggio sull’inseguitore Emanuele Natucci e concretizzata con la seconda posizione di classe N1 sul sedile della Rover MG di Michele Friz. Sul podio provvisorio anche Juri Parducci, compartecipe della vittoria di classe A5 su Rover MG ed a solo mezzo punto di distacco dalla seconda piazza.

Il prossimo appuntamento vedrà i protagonisti del Trofeo Rally Automobile Club Lucca sull’asfalto del Rally Coppa Città di Lucca, il 23 luglio.

Nella foto (FREE PRESS concessa da Thomas Simonelli): Gabriele Catalini.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi