Header ad
Header ad
Header ad

Assemblaggi Provvisori – I prossimi appuntamenti alla Tenuta Dello #Scompiglio

Tenuta Dello Scompiglio

Via di Vorno, 67 Vorno – Capannori (Lucca)

Assemblaggi Provvisori

Concerti, incontri, installazioni, laboratori, mostre e performance su genere e individualità

direzione artistica Cecilia Bertoni

Il confine variabile del suono, concerto di Fabrizio Ottaviucci

Performance CC – Claude Cahun Contre Culture

sabato 18 e domenica 19 giugno

Sabato 18 e domenica 19 giugno nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca) proseguono gli appuntamenti di “Assemblaggi Provvisori”, manifestazione diretta da Cecilia Bertoni, incentrata sull’individualità in relazione e/o in conflitto con il genere e più specificamente con l’assenza di causalità e coincidenza tra il sesso biologico, il genere (mascolinità–femminilità) e l’orientamento sessuale.

Sabato 18 e domenica 19 giugno, ore 18.30, Cappella della Tenuta Dello Scompiglio

Concerto “Il confine variabile del suono”: un viaggio nella musica di alcuni dei più importanti compositori americani del Novecento e della contemporaneità, in cui con un pianoforte preparato Fabrizio Ottaviucci esplora il sottile confine tra il suono e la sua “aura” di potenzialità espressive, in una continua fusione e contaminazione di frequenze e colori. In programma musiche di John Cage, Alvin Curran e Terry Riley.

Nella sempre mutevole preparazione – dichiara Fabrizio Ottaviucci – il pianoforte di John Cage si trasforma in uno strumento di percussioni liriche volto ad ampliare lo spazio e il dialogo tra i suoni percepiti attraverso gli armonici prodotti dalla preparazione (fatta inserendo viti, gommini, dadini, vari materiali da ferramenta nella cordiera) e i suoni ‘reali’ lasciati vibrare dalle corde rimaste libere. La stessa fusione e trasmigrazione di frequenze e colori avviene nel magma sonoro di ‘For Cornelius’, di Alvin Curran dedicato al suo maestro Cornelius Cardew, dove gli armonici prodotti dalla violenta stimolazione delle corde si sovrappongono e mescolano all’ascolto delle note scritte. Attraverso la ripetizione e la tecnica del minimalismo, Terry Riley determina un flusso di suono variabile e in continua metamorfosi. La versione dei ‘Keyboard Studies’ per nastro e pianoforte presentata al concerto è stata coordinata e curata direttamente con il compositore”. 

Fabrizio Ottaviucci_concerto_Il confine variabile del suono_LR

Programma:

John Cage  “Sonatas and Interludes” per pianoforte preparato

Alvin Curran  “For Cornelius”

Terry Riley  “Keyboard Studies 1-2”

Sabato 18 e domenica 19 giugno, ore 21.00, SPE – Spazio Performatico ed Espositivo

Debutto di “CC – Claude Cahun Contre Culture. Tertium non datur?”, della compagnia Dehors/Audela. Una performance di Salvatore Insana ed Elisa Turco Liveri sulle metamorfosi di Claude Cahun, scrittrice, fotografa e attrice francese, ebrea e perseguitata anche per la sua omosessualità. Produzione Associazione Culturale Dello Scompiglio con il sostegno di ACS Abruzzo Circuito Spettacolo. Sabato 18, alle ore 17.00, la performance è preceduta da un Incontro su Claude Cahun, con Silvia Mazzucchelli e Lucia Biolchini.

CC – Claude Cahun Contre Culture. Tertium non datur? di Salvatore Insana ed Elisa Turco Liveri, materiali coreografici di e con Elisa Turco Liveri e Nuvola Vandini, con la collaborazione di Silvia Albanese, Lucia Biolchini e Silvia Mazzucchelli.

Una cornice di grandi dimensioni, vuota, posta al centro della scena, immersa in un’atmosfera molto buia. Le molteplici mancate o rimarcate identità di Claude Cahun – controversa scrittrice e artista francese, perseguitata a causa della sua omosessualità e delle sue origini ebraiche – riemergono e riappaiono videoproiettate dentro l’area della cornice, fantasmi da visitare, sembianti di cui fare esperienza. La cornice vuota rimanda a quanto Claude Cahun faceva con il suo corpo: una tela bianca sulla quale reinventare e sperimentare identità e travestimenti oltrepassando le etichette e superando per trasfigurazione e provocazione i generi e le identità.

Per la realizzazione dello spettacolo la compagnia ha svolto una serie di residenze nell’arco di un anno presso la Tenuta Dello Scompiglio.

Durante il fine settimana è possibile inoltre visitare le opere permanenti negli spazi della Tenuta: Camera #3, installazione di Cecilia Bertoni e Claire Guerrier con Carl G. Beukman; In sosta di f.marquespenteado; There is not a priori answer to this dilemma (The Dolphin Hotel) di Francesca Banchelli; W18S di Antonio Rovaldi e Ettore Favini; Vuoto a rendere di Valentina Lapolla; Un Esilio di Valentina Vetturi; L’Attesa di Cecilia Bertoni con Carl G. Beukman; la mostra collettiva Il Cimitero della Memoria; Arie per lo Scompiglio di Alfredo Pirri; Colours Passing Through Perceptions of Shadow and Light di Maurizio Nannucci. Si raccomanda la prenotazione.

Assemblaggi Provvisori” gode del patrocinio del Comune di Capannori (Lucca).

Il Progetto Dello Scompiglio ideato e diretto da Cecilia Bertoni, prende vita nella omonima Tenuta, situata alle porte di Lucca, sulle colline di Vorno; una realtà in cui le attività legate alle arti visive e performatiche negli spazi interni ed esterni e il dialogo e le attività con la terra, con il bosco, con la fauna, con l’elemento architettonico contribuiscono a una ricerca di cultura. Ogni scelta relativa al Progetto è perciò valutata in relazione alla propria sostenibilità ambientale, attraverso forme di interazione e di responsabilità. All’interno della Tenuta Dello Scompiglio, accanto all’Azienda Agricola e alla Cucina Dello Scompiglio, opera l’omonima Associazione Culturale. L’Associazione dal 2007 crea, produce e ospita spettacoli, concerti, mostre, installazioni; realizza residenze di artisti, laboratori, corsi e workshop; organizza e propone itinerari performatici all’aperto, visite guidate, lezioni Metodo Feldenkrais®; gestisce lo Spazio Performatico ed Espositivo (SPE). Una particolare attenzione è dedicata infine alle attività culturali per bambini e ragazzi, con rassegne teatrali, laboratori e campi estivi.

www.delloscompiglio.org

INFO 0583 971125

Addetta stampa Ass.ne Culturale Dello Scompiglio Angelica D’Agliano 3398077411 | 0583971612 | angelica@delloscompiglio.org

Consulenza Ufficio stampa “Assemblaggi Provvisori” Giovanna Mazzarella | 348 3805201 | giomazzarella@gmail.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi