Header ad
Header ad
Header ad

LUCCA: Il Ministero della Cultura russo a lezione da #IMT

Delegazione dell’agenzia federale russa Auipik in visita a Lucca

DALLA RUSSIA ALLA SCUOLA IMT PER IMPARARE A GESTIRE I BENI CULTURALI

Il Ministero della Cultura russo a lezione da IMT. L’obiettivo è conoscere da vicino il modello di studio e di ricerca applicato all’analisi e al management dei beni culturali. Lunedì 13 luglio, infatti, sarà in visita alla Scuola una delegazione dell’agenzia Auipik, che si occupa della valorizzazione, della gestione e dell’utilizzo di più di 300 beni culturali di rilevanza nazionale per conto del Ministero della Cultura della Federazione Russa.

La visita alla Scuola IMT di Lucca (insieme a una tappa a Roma, dove hanno sede le Scuole di Alta Formazione del Mibact) è finalizzata a conoscere da vicino le buone pratiche messe in atto nel nostro Paese nell’ambito della conservazione del patrimonio culturale. L’agenzia Auipik, infatti, intende aprire in Russia una scuola di formazione in cui sia possibile approfondire gli aspetti storici, storico-artistici, giuridici ed economici dei beni culturali e ha individuato in queste realtà italiane i modelli da cui trarre spunto.

Ad accompagnare la delegazione saranno il direttore della Scuola IMT Alti Studi Lucca, Pietro Pietrini, e la professoressa Maria Luisa Catoni, direttrice della Scuola dei beni e delle attività culturali e del turismo del Mibact e coordinatore del dottorato in Analisi e management dei beni culturali alla Scuola IMT.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi