Header ad
Header ad
Header ad

#LUCCA: Ci si può iscrivere alle attività estive per bambini e ragazzi proposte dal Comune

Tornano anche quest’anno le attività estive proposte dal Comune di Lucca e rivolte ai bambini e ai ragazzi di età compresa fra 3 e 14 anni.

Nei giorni scorsi è stato infatti pubblicato l’elenco dei soggetti interessati a organizzare le attività estive sul territorio comunale. L’amministrazione comunale ha inteso così aumentare l’offerta ed andare incontro alle esigenze diversificate delle famiglie. Questi i soggetti che hanno risposto all’avviso e le attività proposte: Asd Centro minibasket Lucca propone la “Quinta City Camp”, destinata a bambini di età compresa fra 6 e 12 anni, alla palestra di San Concordio e al Palasport di via delle Tagliate; L’Impronta onlus propone l’Estate in parrocchia a Santa Maria a Colle per bambini da 4 fino a 12 anni; l’Esedra propone ”Emozioni e colori” alla scuola d’infanzia Il Cucciolo per bambini da 3 a 6 anni; il Comitato provinciale Aics propone “E…state in compagnia!” presso diversi impianti sportivi scolastici e del territorio, rivolto a bambini da 6 a 12 anni; Asd Sport&Fun propone “Summer Soccer” per bambini da 4 a 13 anni al campo sportivo di Antraccoli e allo stadio di Lucca; Aps Percorso in fattoria propone le “Settimane verdi” alla fattoria degli Albogatti per bambini da 6 a 11 anni;  Scuola Mimosa di Mimaff. Propone “Bilingual summer camp” presso la scuola Mimosa, rivolto a bambini da 3 a 11 anni; la cooperativa Marghetita e le altre onlus propone “Estate in parrocchia” per bambini da 4 a 12 anni alla parrocchia di San Cassiano a Vico; la cooperativa La Luce propone “Estate insieme” per bambini da 3 a 6 anni alla sede dell’associazione sportiva di Nozzano e presso alcune scuole; la Fondazione internazionale Verso l’Etica- Five onlus propone “Un’estate di emozioni” alla parrocchia di Vicopelago per bambini da 3 a 8 anni; il Centro parrocchiale San Matteo di Nave propone il centro estivo sportivo presso la parrocchia di Nave per bambini da 4 fino a 13 anni.
Adesso le famiglie interessate possono consultare l’elenco e scegliere fra le diverse attività proposte. Sul sito del Comune, nella stessa pagina dedicata alle attività estive, è pubblicato inoltre un avviso dedicato alle famiglie per la richiesta di specifici buoni che potranno essere utilizzati per compartecipare alle spese di iscrizione alle diverse attività. I buoni saranno 379 per un valore massimo di 90 euro ognuno e sono riferiti ad un turno (due settimane). Se le domande saranno inferiori alle disponibilità saranno riconosciuti più voucher a minore fino a esaurimento delle risorse.
Le domande per i buoni dovranno essere presentate entro venerdì 17 giugno compilate sull’apposito modulo disponibile sul sito, all’ufficio istruzione di piazza dei Servi (Centro Agorà), oppure direttamente presso i soggetti iscritti nell’elenco .
La graduatoria con i soggetti che avranno diritto ai buoni per le attività estive sarà successivamente pubblicata sempre sul sito www.comune.lucca.it.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi