Header ad
Header ad
Header ad

CICLISMO: UNA VITTORIA E TANTI PIAZZAMENTI PER LA “MICHELA FANINI”

Settimana più che positiva per la “Michela Fanini”.

Ad aprire la strada alle buone notizie è stata Nina Gulino, 28 anni nativa di Termini Imerese (Palermo) ma viareggina d’adozione.

Nina ha infatti conquistato il podio alla gara contro il tempo “Crono dei Castelli” che si è corsa in provincia di Ancona. Per lei un gran bel terzo posto alle spalle della svedese Olsson e di Beatrice Bartelloni; una bella iniezione di fiducia per tutto il gruppo di patron Brunello Fanini.

In Ucraina, invece, la finlandese Sara Saarelainen ha ottenuto un settimo e un quarto posto in due gare internazionali; anche lei è apparsa in crescendo.

Oltreoceano, poi, la colombiana Laura Lozano è finita in un più che onorevole sesto posto ai Campionati Panamericani, arrivando con il gruppo di testa per poi pagare la sua poca adattabilità alle volate.

Infine da segnalare il successo di Vittoria Reati nella seconda tappa del Criterium Italia (corsa su strada a scatto fisso) che si è disputata a Firenze.

Sono contento per tutte queste notizie – ha sottolineato Brunello Fanini – il lavoro invernale sta cominciando a dare i suoi frutti; le ragazze stanno migliorando giorno dopo giorno. Sono fiducioso per i prossimi importanti impegni.

Ora qualche giorno di lavoro con il direttore sportivo Pietro Cesari e poi di nuovo in strada per il Giro del Trentino in programma a metà mese.

maurizio tintori

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi