Header ad
Header ad
Header ad

‘Tutti in gioco 2016’: domenica 22 maggio ai lagretti ‘Isola bassa’ di Lammari la giornata conclusiva

Seconda giornata della manifestazione ‘Tutti in Gioco’ oggi (giovedì) alla palestra della scuola secondaria di primo grado di Capannori a conclusione di un percorso iniziato nel 2015 sullo sport inclusivo al quale hanno partecipato insegnanti di educazione fisica ed esperti  che hanno proposto attività di baskin (basket integrato), minibasket e calcio balilla (biliardino) e al quale ha preso parte  anche l’associazione Aeliante che si occupa di un progetto sull’aeromodellismo.
Circa 1000 alunni delle scuole  primarie degli Istituti comprensivi di Capannori, Lammari, Camigliano e S.Leonardo in Treponzio  tra martedì scorso ed oggi sono stati coinvolti in percorsi multi-sportivi ed altre esperienze legate all’attività psicomotoria organizzate dall’associazione sportiva Sport & Fun e dallo staff del Summer Soccer. Inoltre sono state proposte, a rotazione per le classi partecipanti, un percorso molto particolare di training autogeno per bambini, realizzato da una psicologa esperta per l’infanzia e l’adolescenza, una dimostrazione pratica del progetto ‘Aeliante’ (aeromodellismo) e una prova pratica della disciplina del Taekwondo (arte marziale).
‘Tutti in Gioco’, iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con 40 associazioni sportive e gli istituti comprensivi del territorio con il contributo della Fondazione Banca Del Monte di Lucca, si concluderà domenica 22 maggio ai Laghetti ‘Isola Bassa’ di Lammari con una palestra a cielo aperto che si svolgerà dalle 9.30 alle 19. Numerose e varie le attività sportive alle quali i cittadini potranno  partecipare sia come spettatori che come diretti protagonisti. Si va dal basket alla danza, dall’atletica alla scherma, dall’equitazione alla pallavolo, dalla pesca sportiva alla ginnastica ritmica. Si disputeranno inoltre il Campionato regionale Paralimpico  di Calcio Balilla dell’associazione Sport Toscana Calcio Balilla con la presenza del Presidente del C.I.P. (Comitato Paralimpico Toscana) Massimo Porciani e le finali dei tornei scolastici.
La giornata conclusiva  della manifestazione vedrà infatti protagonisti i bambini delle scuole e tutti coloro che vorranno cimentarsi nelle varie discipline sportive presenti. L’apertura ufficiale della manifestazione è in programma alle ore 10  con una sfilata iniziale che vedrà la partecipazione di tutte le associazioni, cui seguiranno i saluti istituzionali e l’avvio delle numerose esibizioni sul palco che si alterneranno fino al pomeriggio. Grazie alla collaborazione della FIPSAS (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee) saranno allestite numerose postazioni di pesca.
Nel corso della giornata  aperta a tutta la cittadinanza si svolgerà inoltre  la premiazione  dei vincitori dei Tornei Scolastici e del Torneo Multietnico di calcetto.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi