Header ad
Header ad
Header ad

15 LEZIONI DI GIORNALISMO, INIZIATIVA DE “LA GAZZETTA DI LUCCA”

Quindici lezioni di giornalismo tenute da altrettanti professionisti provenienti dalle principali testate di carta stampata e televisive. Le organizza, a partire dal 5 aprile, laGazzetta di Lucca presso palazzo Bernardini, sede lucchese di Confindustria Toscana Nord, in piazza Bernardini. Al termine delle lezioni, che andranno avanti fino al 27 maggio, saranno assegnate ai partecipanti del corso tre borse di studio in memoria di Alessio Grandi di 400 euro ciascuna per la durata di tre mesi. L’iniziativa vede la partecipazionedell’associazione Onlus ‘Amici di Alessio’ di S. Maria del Giudice, il contributo di Cassa di Risparmio di San Miniato e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, e lacollaborazione di Confindustria Toscana Nord. Altri sponsor sono: la Libreria Ubik, la ricevitoria-bar Catelli, il ristorante Locanda di Bacco e il b&b Principe Calaf. La rassegna è stata presentata stamani (mercoledì 30 marzo) a palazzo Bernardini da Cristina Galeotti, vice presidente di Confindustria Toscana Nord e da Silvano Piacentini, direttore generale di Carismi. Presente, inoltre, Aldo Grandi, direttore della Gazzetta di Lucca.

 

Nel nostro settore – ha affermato Cristina Galeottici dobbiamo confrontare spesso con i giornalisti e quando questi sono curiosi e soprattutto preparati, rendono tutto più facile. Il lavoro del giornalista, al pari di molti altri, sta cambiando e così come un giovane che vuole intraprendere questa strada ha bisogno di molte linee guida, anche chi è già in questo mondo può avere bisogno di mettersi al passo con i tempi. Per noi è un piacere quindi ospitare questa iniziativa e ringraziamo Aldo Grandi per averci coinvolto nel progetto”.

 

Appoggiando questa iniziativa – ha aggiunto Silvano Piacentinivogliamo ribadire l’importanza della comunicazione. In un mondo che sta cambiando e che è sempre più veloce, c’è bisogno di professionisti preparati ed informati, che possano a loro volta informare l’opinione pubblica in modo corretto. La formazione è importante, perché soprattutto in ambiti difficili, come l’economia e il settore bancario, l’approccio di una persona preparata è sicuramente più proficuo, sia per gli enti, che per chi legge. E’ chiaro che un professionista ben formato è in grado di capire meglio anche i termini tecnici, in modo da riscriverli in maniera chiara e comprensibile per tutti, senza creare, soprattutto quando si parla di banche, inutili paure nell’opinione pubblica”.

 

Il corso prenderà il via il 5 aprile alle 16.15 con la proiezione del film di Marco Risi ‘Il muro di gomma’ che racconta le vicende legate all’abbattimento del Dc9 Italia nei cieli di Ustica il 27 giugno 1980. Sarà presente il giornalista e inviato del Corriere della Sera Andrea Purgatori che terrà, successivamente, una lezione sul giornalismo d’inchiesta.

 

Tutte le altre lezioni inizieranno intorno alle 18 e dureranno fino alle 20 (ad eccezione dell’incontro del 12 maggio, che prenderà il via alle ore 17). Per ulteriori informazioni: tel. 342 1463979

 

Ecco l’elenco completo degli appuntamenti e degli argomenti trattati:

 

APRILE e MAGGIO a Palazzo Bernardini)

 

Martedì 5 aprile. ANDREA PURGATORI (Il Corriere della Sera)

IL GIORNALISMO D’INCHIESTA

 

Venerdì 8 aprile. MASSIMO LUGLI (La Repubblica)

LA CRONACA NELLA METROPOLI

 

Martedì 12 aprile VITTORIO SABADIN (La Stampa)

IL FUTURO DEI GIORNALI DI CARTA

 

Giovedì 14 aprile  MARINO BARTOLETTI (Rai-Tv)

IL GIORNALISMO SPORTIVO

 

Martedì 19 aprile STEFANO CECCHI (La Nazione)

IL GIORNALISMO IN PROVINCIA

 

Giovedì 21 aprile. MARIANGELA PIRA (Class Cnbc)

IL GIORNALISMO ECONOMICO

 

Mercoledì 27 aprile MARCELLO MANCINI (Il Giornale – La Nazione)

IL GIORNALISMO POLITICO

 

Mercoledì 4 maggio. TONI CAPUOZZO (Rai)

IL GIORNALISMO DI GUERRA

 

Venerdì 6 maggio. GIOVANNI FASANELLA (Panorama, saggista)

IL GIORNALISMO E I GRANDI MISTERI D’ITALIA

 

Martedì 10 maggio LUCA TRONCHETTI (Il Tirreno)

LA CRONACA NERA E LA GIUDIZIARIA

 

Giovedì 12 maggio MARCO GASPARETTI (Il Corriere della Sera) – INIZIO ALLE ORE 17

GIORNALISMO 3D: LA METAMORFOSI DI UNA PROFESSIONE

 

Martedì 17 maggio ALDO GRANDI

IL FUTURO DEL GIORNALISTA? IMPRENDITORE DI SE STESSO

 

Venerdì 20 maggio BARBARA PAVAROTTI (Mediaset)

IL GIORNALISMO TELEVISIVO

 

Giovedì 26 maggio DOMENICO MANZIONE

IL MAGISTRATO E IL GIORNALISTA

 

Venerdì 27 maggio MARINELLA VENEGONI (La Stampa)

MUSICA E SPETTACOLI: IL MESTIERE DEL CRITICO

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi