Header ad
Header ad
Header ad

Processione Secolare del Gesù Morto a Seravezza

Venerdì 25 marzo, Seravezza (Lu)

Processione triennale del Gesù Morto: plurisecolare e storica manifestazione religiosa nelle vie del centro cittadino suggestivamente illuminato con torce e lumini I festeggiamenti per la commemorazione del ‘Gesù Morto’ che hanno luogo a Seravezza il Venerdì Santo hanno antichissime origini, all’incirca alla metà del ‘600. La processione ha inizio appena fa buio a partire dall’ Oratorio della Misericordia e prosegue nelle vie del centro illuminato a luce viva (candele, torce, lumini lungo il percorso e nel letto del fiume).
La processione si apre con la grande croce nera portata da un confratello in coppa nera scortato da altri fratelli con torce; seguono coppie di fratelli ai lati di un puer (vestito di bianco e con il capo cinto da una corona di fiori) che porta oggetti che simboleggiano la “passione” di Gesù: la fune, la croce, il martello, le tenaglie. I pueri e, quindi, i fratelli che prendono parte alla processione sono di volta in volta in numero variabile. Seguono le Confraternite, la Compagnia del Santissimo Sacramento ciascuno con i propri priori. Segue il Clero salmodiante.

Telefono:
0584/757325

Sito Web:
www.prolocoseravezza.it

Email:
ufficioinformazioni@prolocoseravezza.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi