Header ad
Header ad
Header ad

BASKET LE MURA: Gesam Gas&Luce espugna San Martino 65-63 dopo un supplementare

Gesam Gas&Luce conquista un’altra vittoria di importanza estrema andando a piegare, dopo un supplementare, la ferrea resistenza di San Martino di Lupari. Un match incredibile, che Lucca sembrava avere in mano a metà, ma che invece ha rischiato di farselo scappare da un ritorno prepotente delle locali, mai dome, brave e pronte ad approfittare dei momenti di calo delle biancorosse. Harmon e Dotto hanno spinto bene all’inizio, Pedersen si è sbattuta per 45 minuti e capitan Crippa ha realizzato 5 punti, sui 13 totali, fondamentali nel finale del supplementare, che hanno dato alle lucchesi la vittoria. Adesso si prospetta una settimana altrettanto dura, in vista del big match di domenica prossima al PalaTagliate, alle ore 20, contro Schio.

Il clima che si respira è da playoff e l’intensità è altissima fin dalle prime battute. Lucca inizia con il piede giusto (Dotto e Harmon), Gianolla accorcia dall’arco (7-5), ma sono le biancorosse a dimostrarsi più reattive e glaciali, allungando, con Crippa, Reggiani e Harmon, sul +10 al primo fischio. Nel secondo tempino si assiste ad una bella battaglia. San Martino trova grinta e buone mani da Davis e Bailey, ai liberi, e acciuffa il -5 (25-20 a -6.30). Gesam non sta a guardare e si riprende, con Wojta e Pedersen, il +9, prima che Fabbri e le triple del duo Favento-Gianolla, diano la scossa al palazzetto ed il -3, a due dal termine, nel punteggio (34-31). Lucca, con il libero di Dotto nel finale, chiude sul +4, 35-31.

Nella ripresa è Gesam a comandare subito i giochi, con autorità. Le locali non riescono ad opporsi alle bordate di Pedersen, Crippa e Dotto e infatti subiscono un micidiale 13-4 di parziale (48-35). Ma, si sa, le lupe non mollano mai e, sospinte dal proprio pubblico, tornano sotto con Gianolla, Tonello (tripla) e Filippi, per il 50-44 Lucca al terzo fischio. Nell’ultimo quarto si assiste ad una vera e propria battaglia. Lucca costruisce, ma è meno lucida al tiro, mentre San Martino preme con forza sull’acceleratore, andando a conquistare il pareggio con Gianolla al minuto 35, a quota 51, e il +2 con Fabbri subito dopo. Coach Diamanti chiama time-out per spezzare il ritmo avversario e al ritorno in campo Harmon e Pedersen ai liberi trovano il +2, 55-53, ad un minuto dal termine, Favento il 2/2 del pareggio, poi Dotto in contropiede trova solo ferro allo scadere e si va al supplementare.

20160313_200031_Richtone(HDR)

Filippi dall’arco punisce subito la difesa lucchese, i liberi di Harmon e Dotto ristabiliscono la parità, poi Crippa trova dall’angolo la tripla (la prima su 7 tentativi totali) del +3 al secondo minuto, accompagnata dal boato dei tifosi lucchesi. Nell’azione successiva le locali trovano il ferro dalla distanza, segna Harmon, poi Gianolla e Fabbri costruiscono, con una tripla e un appoggio da sotto, la nuova parità a quota 63, con meno di un minuto sul cronometro. Nel finale, e con pochi secondi da giocare, Gesam si conquista una preziosa rimessa che sfrutta al meglio, infatti Crippa trova lo spiraglio giusto, dopo un batti e ribatti senza fine, regalando a Lucca la vittoria, sudatissima e allo stesso tempo bellissima.

Sapevamo che sarebbe stata una dura battaglia – dichiara coach Diamanti a fine gara – . Noi siamo stati quasi sempre avanti nel punteggio, ma non abbiamo avuto la forza di tenere San Martino a distanza. Nel finale abbiamo forse avuto timore di vincere, avevamo problemi di falli, ma siamo stati bravi a rimanere concentrati e con Martina (Crippa, ndr) trovare due canestri fondamentali”.

Il tabellino:

San Martino-Lucca: 63-65 d1ts (11-21; 31-35; 44-50; 55-55)

Fila San Martino: Filippi 9, Favento 8, Tonello 5, Amabiglia ne, Bailey 8, Pascalau ne, Gianolla 13, Sbrissa 2, Fabbri 8, Davis 10. All. Abignente.

Gesam Gas&Luce: Templari 2, Dotto 11, Wojta 5, Reggiani 2, Harmon 19, Crippa 13, Gaeta ne, Laterza , Mandroni ne, Pedersen 13, Gatti . All. Diamanti

Arbitri: Scrima (CZ), Rudellat (NU), Barone (BS)

Note: tecnico a Bailey al minuto 1:33, alla panchina di San Martino al minuto 17:40. Uscita per 5 falli Bailey al minuto 39:09 Wojta al minuto 39:28, Filippi al 1 minuto supplementare.

Tutti gli aggiornamenti e le news Le Mura sul sito internet www.basketfemlemura.it, sulla pagina facebook – BFLeMuraLucca e su twitter – @BFLeMuraLucca.

Lorenzo Vannucci

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi