Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese pareggia con la Pistoiese in casa e la società esonera mister Lopez

Lucchese-Pistoiese 0-0

LUCCHESE: Mengoni, Benvenga, Ashong, Espeche, Altobello, Botta, Monacizzo (37’st Calcagni), Nolè, Maritato (24’st Pozzebon), Fannucchi, Terrani. A disposizione: Di Masi, Maini, Lorenzini, Melli, Mingazzini, Palomeque, Marchesi, Bianconi, Ferrara. Allenatore Lopez

PISTOIESE: Iannarilli, Antonelli, D’Orazio, Damonte, Priola, Dondoni, Gargiulo (37’st Pasini), Petriccione, Rovini (20’st Anastasi), Colombo, Mungo (14’st Vassallo). A disposizione: Marchegiani, Lanini, Di Bari, Sammartino, Proia, Sinigaglia, Romiti, Niccolai. Allenatore Alvini

ARBITRO: Amabile di Vicenza, assistenti Argento e Ruggeri di Palermo

NOTE: Ammoniti Petriccione, Fanucchi. Angoli 7-1

Il derby fra Lucchese e Pistoiese è terminato a reti inviolate.Lo 0 a 0 è stato il frutto di una partita brutta, dal tasso tecnico molto limitato e dalle scarse, anzi scarsissime, emozioni. L’unica vera occasione da gol è capitata nel secondo tempo sui piedi del rossonero Fanucchi che liberato ottimamente in area da Monacizzo ha però concluso maldestramento spedendo il pallone alle nuvole. Tutto il resto più o meno noia e sbadigli, con il poco pubblico che a fine gara ha fatto sentire il proprio risentimento verso gli atleti scesi in campo. Una partita, dunque, che è stato il classico spot contro il gioco del calcio e che per fortuna non è stata vista da molti.

In casa rossonera la noia di giornata è stata scossa quando in sala stampa si è presentato il presidente Andrea Bacci annunciando che era stato esonerato il tecnico Giovanni Lopez. Un fulmine a ciel sereno visto che un avvicendamento sulla panchina rossonera proprio non era nell’aria e che nessun organo d’informazione aveva messo in preventivo.

Da quanto ha detto il presidente, invece, questo esonero è stato molto ponderato ed era inevitabile e già dopo il pareggio col Prato di settimana scorsa la società aveva deciso di cambiare allenatore. Secondo il presidente Bacci, uno dei motivi che hanno portato a prendere questa drastica decisione, c’è il fatto che mister Lopez non sia riuscito a tirare fuori dai suoi la giusta cattiveria agonistica.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi