Header ad
Header ad
Header ad

RALLY: PER STEFANO MARTINELLI DEBUTTO STAGIONALE AL “ CARNEVALE”

PER STEFANO MARTINELLI DEBUTTO STAGIONALE AL “ CARNEVALE”

Il pilota barghigiano, che ha deciso di ripresentarsi nel tricolore rally, che inizierà a metà marzo dal Ciocco,

sarà al via della prima gara regionale, questo fine settimana.

Al suo fianco la piemontese Tiziana Desole, sulla Suzuki Swift della Europea Corse.

 

 

17 febbraio 2016

 

Parte dal 35° Rally del Carnevale di questo fine settimana, la stagione sportiva di Stefano Martinelli, il pilota barghigiano quinto classificato nel Trofeo Suzuki dello scorso anno.

 

Martinelli sarà al via della gara organizzata dalla Scuderia Balestrero al volante della Suzuki Swift R1 con la quale è stato deciso di ripresentarsi al via del Campionato Italiano Rally, nello specifico con due obiettivi distinti, da una parte il monomarca del Costruttore giapponese e dall’altra il titolo tricolore R1.

 

Stessa vettura ed anche stessa squadra, la Europea Corse di Parma, mentre per l’occasione sul sedile di destra vi sarà la piemontese Tiziana Desole.

 

Il commento di Stefano Martinelli alla vigilia del debutto stagionale: “Quasi due mesi di sosta sono . . . troppi! Per chi come me ha passione per questo sport, stare fermi è la cosa peggiore ed allora ecco che abbiamo deciso di correre al “Carnevale”. Sarà un test con la stessa vettura dello scorso anno, che sarà poi la compagna d’avventura del tricolore che andremo ad affrontare. Non abbiamo obiettivi particolari se non svolgere un test su un percorso molto tecnico e poi si corre di notte, cosa che da un po’ di tempo si è persa,  per cui sarà un ottimo training per tutto!”.

 

Il 35° Rally del Carnevale, che quest’anno torna all’antico, di notte, è un “RallyDay”, quindi due prove speciali da ripetere per tre volte. Saranno la “Farneta” di Km. 6,900 e la “Monte Pitoro” di Km. 5,330 ed in tutto la distanza cronometrata sarà di 36,600 Km. di tratti cronometrati a fronte di un percorso che sfiora i 170 totali. La manifestazione  inizierà sabato 20 febbraio con le verifiche sportive e tecniche pre-gara (presso la Concessionaria Larini a Montramito) per poi proseguire con le ricognizioni del percorso in programma dalle ore 13.00 alle ore 17.00 . Dalle ore 20.00, invece, vi sarà l’ingresso al Parco Partenza in Piazza Mazzini a Viareggio, luogo storico della partenza del Rally del Carnevale ed alle ore 23.01 avrà luogo la partenza. Dopo una notte di duelli, l’arrivo sarà dalle ore 7,30 al Principe di Piemonte, sempre in passeggiata a Viareggio, altro luogo storico della gara.

 

Foto allegata: Martinelli in azione (foto Actualfoto/Leonelli)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi