Header ad
Header ad
Header ad

Extra Lucca 2016 – 13 e 14 febbraio a Palazzo Ducale

La quarta edizione del salotto dell’olio extravergine artigianale di qualità

Due giorni dedicati alla cultura olearia italiana, con decine di produttori in arrivo da tutta la Penisola per proporre l’olio appena franto. E poi specialità gastronomiche, verticali di vino e grandi chef, da Cristina Bowerman a Terry Giacomello.

La manifestazione che Lucca, da un’idea di Fausto Borella,presidente dell’accademia Maestrod’olio, dedica alla cultura olearia tout court per approfondire le virtù dell’autentico extravergine artigianale accolti da quest’anno in due nuove location per esaltare l’olio in tutte le sue forme: il teatro della città e oltre 1000mq. di esposizione nelle splendide sale e logge di Palazzo Ducale.

Ospiti della manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, numerosi produttori d’olio in arrivo dalla Penisola, ma anche tanti chef e artigiani che dall’eccellenza olearia traggono ispirazione in cucina.

Il programma infatti propone show cooking, incontri e dibattiti (nella Loggia Ammannati) con i grandi protagonisti della cucina d’autore, da Cristina Bowerman a Terry Giacomello, al pasticciere Leonardo di Carlo; presente anche Giorgione, l’oste più famoso d’Italia: la sua cucina genuina non può rinunciare all’extravergine di qualità.

Si va in scena il 13 e 14 febbraio, ma già venerdì 12 l’appuntamento – su prenotazione –  è al Teatro del Giglio di Lucca, che ospiterà l’assegnazione delle Corone Maestrod’olio e la presentazione di Terre d’Olio 2016, oltre alla cena di gala con degustazione di cibo e abbinamento d’olio.extra_lucca_2016

Il pubblico avrà libero accesso alle sale di Palazzo Ducale, per assaggiare l’olio appena franto (sono decine i produttori arrivati dall’Italia per presentare il risultato del lavoro nell’ultima annata), il vino e i prodotti gastronomici in degustazione (soprattutto eccellenze locali, da Lucca e dintorni, che si esibiranno nell’area ExtraFood per presentare al pubblico le proprie specialità) ai banchi d’assaggio. I prodotti saranno in vendita presso un negozio estemporaneo allestito nel Palazzo.

Per approfondire, lezioni, degustazioni guidate, verticali di vino, presentazioni di libri e persino un convegno (nel pomeriggio di sabato) che affronta un tema sempre attuale, mettendo a confronto olio toscano, italiano e tunisino. E per l’aperitivo, la sala Staffieri ospiterà un corner dedicato ai cocktail del bar Franklin’33, celebre ritrovo per gli amanti del bere miscelato a Lucca.

Ma la manifestazione toscana si rivolge anche agli addetti ai lavori, offrendo loro un valido supporto per migliorarsi: ogni mattina lo spazio ExtraEduca garantirà alle aziende olivicole partecipanti un incontro a tu per tu con gli esperti – da Stefano Polacchi a Maurizio Pescari, da Luciana Squadrilli a Fiammetta Nizzi Grifi – che dispenseranno consigli e assaggeranno l’olio con cognizione di causa.


Gli eventi

  • Oliandoli – Nelle sale di Palazzo Ducale decine dei migliori produttori di Olio Extravergine di Oliva d’Italia presentano il risultato del loro lavoro. L’elenco dei produttori presenti all’edizione 2016 di Extralucca è presentataqui
  • ExtraFood – nella loggia del gusto eccellenze di lucca e dintorni ma non solo presentano al pubblico le proprie specialità
  • Extra Educa – l’evento riservato a tutte le aziende olivicole che partecipano a Extra Lucca. A loro disposizione, prima dell’apertura al pubblico, un team di esperti nazionali di Olio Extravergine di Oliva a cui far assaggiare i propri prodotti e ricevere preziosi consigli
  • Personaggi –  show cooking, incontri e dibattiti con i grandi protagonisti della cucina d’autore

Social


Contatti

FaustoBorella Srl
Corso Garibaldi, 52 – Lucca
tel.: 0583.495164
email: segreteria@extralucca.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi