Header ad
Header ad
Header ad

Venerdi 5 febbraio alla Ibs di Firenze con i “Racconti nella Rete”

Proseguono a Firenze le presentazioni dell’antologia 2015 del premio Racconti nella Rete (Nottetempo). Venerdi 5 febbraio alle 18 alla Libreria Ibs di Firenze, via de Cerretani 16/r, è in programma l’incontro con Demetrio Brandi, presidente del Premio, e con alcuni vincitori del concorso letterario: Intervengono Demetrio Brandi, presidente del premio, Silvia Bello Molteni, Marta Borroni, Maria Antonietta D’Amici, Michela Rossi, Marco Montanari, Vincenzo Sacco.

Racconti nella Rete® giunge alla quindicesima edizione confermando il successo della formula nata nel web. Il concorso è una vetrina sempre piú importante per gli autori emergenti e si sviluppa ogni anno nel sito www.raccontinellarete.it. La nuova edizione è già in corso nel sito. Tra le novità la quota di partecipazione ridotta per gli scrittori under 25.

L’intento del concorso è quello di mettere in contatto i professionisti della parola scritta con gli aspiranti scrittori di domani. Il punto di incontro diventa proprio il genere del racconto.

Spesso sottovalutato nel contesto editoriale italiano, il racconto rappresenta un valore inestimabile della nostra cultura. Il racconto è diretto, incalzante, illuminante, rappresenta la soluzione espressiva che realizza la migliore sintesi tra classicità e sperimentazione letteraria. Da un lato la storia breve si presta a mettere in luce forme stilistiche di avanguardia; per sua natura non consente infatti eccessi o divagazioni, esige immediatezza, talvolta si muove sul confine dell’intimismo, può diventare un iniziale prova di superare il confine della narrazione autobiografica. Spesso giovani autori escono dai limiti della forma diaristica, approdando alla regione sterminata della fantasia, proprio attraverso un racconto. Anche gli scrittori di esperienza decidono di mettere alla prova nuove intuizioni in poche pagine. Il racconto diventa così un “navigare” a vista, offre l’occasione per esplorare e approfondire i temi più disparati, che vanno dall’emozione, alla riflessione, alla fantasia, all’avventura fino ad approdare alla denuncia o all’indagine sociale.

L’antologia del premio letterario Racconti nella Rete®, curata da Demetrio Brandi, è impreziosita dalla prefazione dello scrittore Eraldo Affinati.

Il premio, che comprende la sezione dedicata ai soggetti per cortometraggi, è collegato al festival LuccAutori®, in programma ogni anno a ottobre a Lucca. Questi i venticinque autori che hanno vinto la selezione 2015: Adil Bellafqih, Maria Beatrice Berti, Marta Borroni, Claudia Colaneri, Rosalinda Conti, Roberto Contini, Maria Antonietta D’Amici, Daniela Grandinetti, Ermanno Lombardo, Carolina Marangio, Deepa Minasi, Marco Montanari, Marco Moroni, Arianna Lisa Bruna Pinton, Rosa Grazia Rapisarda, Emanuele Ratti, Michela Rossi, Alessandra Scarpinella, Liliana Sghettini, Stefania Signorelli, Maria Sordino, Matteo Tella, Alexandra Tempesta, Mariateresa Villani, Antonella Zanca.

racconti nella rete-page-0

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi