Header ad
Header ad
Header ad

LO CHEF LUCCHESE CLAUDIO MENCONI SABATO 2 GENNAIO A “LA PROVA DEL CUOCO”

LO CHEF LUCCHESE CLAUDIO MENCONI SABATO 2 GENNAIO A “LA PROVA DEL CUOCO”

Lo chef, vincitore della Coppa del Mondo di cucina decorativa, parte integrante del programma condotto da Antonella Clerici. Un appuntamento, quello in onda sabato 2 gennaio dalle ore 12, dove l’artista porterà nelle case dei telespettatori le sue sculture su base vegetale.

Barga (LU) – 30 dicembre 2015 – Claudio Menconi, chef decoratore barghigiano, è pronto a rinnovare la propria presenza televisiva nel primo fine settimana del nuovo anno.

Il vincitore della Coppa del Mondo di cucina decorativa, infatti, sarà parte integrante del programma televisivo “La prova del cuoco”, in programma sabato 2 gennaio dalle ore 12 suRaiuno.

Al centro della programmazione condotta da Antonella Clerici, il testimonial di BRANDANI gift group porterà nelle case dei telespettatori la bellezza delle sue sculture vegetali, inaugurando il proprio 2016 televisivo all’interno di un programma di primo livello.

UNA CARRIERA, TRA LIBRI E TV.

 Claudio Menconi è noto al grande pubblico per le sue costanti apparizioni nelle trasmissioni televisive Uno Mattina, Linea Verde e La Prova del Cuoco. Da ottobre 2014 è stato inserito tra gli ospiti fissi del programma Detto Fatto, su Raidue. Nato a Carrara, risiede a Barga (LU). E’ chef di cucina e tecnico di ristorazione, cariche che gli hanno garantito grande visibilità a livello nazionale. Ha pubblicato “Un pizzico di sale… un pizzico di pepe” (Edizioni Plan, Premio Bancarel’Vino 2005 e Premio Ramponi 2005), “Sculptured Food, come trasformare il cibo in opere d’arte” (Pacini Fazzi Editore) e “Caterino – Romantico duello in punta di forchetta” (Brandani gift group). E’ il testimonial del marchio BRANDANI gift group. Nel 2006 ha conquistato la medaglia d’oro nel contesto di Coppa del Mondo di decorazione gastronomica, in Lussemburgo.

Nelle foto: Claudio Menconi.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi