Header ad
Header ad
Header ad

Il cinepanettone “Vacanze di Natale a Forte dei Marmi” martedì 22 dicembre al Cinema

A Natale sotto l’albero non può mancare il classico cinepanettone, tradizione che risale al lontano 1983 con la pellicola ‘Vacanze di Natale’ firmata da Carlo Vanzina. Quel film, ambientato a Cortina, uscì sull’onda dello straordinario successo di ‘Sapore di Mare’ (1982), ambientato in Versilia, nel cui cast figuravano – tra gli altri – Christian De Sica e Jerry Calà.
Proprio dalla Versilia, oltre trent’anni dopo, prende vita un progetto che sul web da qualche giorno sta calamitando l’attenzione generale: ‘Vacanze di Natale a Forte dei Marmi’. L’epicentro è ancora Forte dei Marmi, località nella quale è ambientata praticamente tutta la sceneggiatura, con alcune sequenze girate all’interno di quello che è unanimemente considerato il tempio della musica: La Capannina di Franceschi.
Fin qui niente di nuovo, se non fosse per il fatto che il film ha visto il coinvolgimento di un cast di attori dilettanti, molti dei quali alla primissima esperienza su un set cinematografico. Il film è firmato dal regista Massimiliano Montefameglio, toscano d’adozione, che vanta un ricco curriculum professionale: dopo gli studi in cinematografia, nel corso degli anni lavora e collabora con Rai, Mediaset, Sky, aziende ed enti privati e pubblici, realizzando la regia di trasmissioni, documentari, videoclip, video promozionali e di fiction. Negli ultimi anni ha lavorato a progetti per il teatro ed il cinema ed ha debuttato anche alla regia teatrale
di uno spettacolo messo in scena a Ginevra assieme al poeta Ennio Cavalli ed al cantautore Edoardo De Angelis.
In “Vacanze di Natale a Forte dei Marmi” attori e comparse sono stati coinvolti a costo zero, che è poi quanto è costata l’intera produzione, grazie alla preziosa collaborazione di tutta una serie di attività, esercizi commerciali e strutture ricettive che si sono messe a disposizione per le riprese sopperendo in maniera ammirevole ad ogni necessità manifestatasi durante le riprese.
La sceneggiatura è stata interamente scritta da Maurizio Laudicino (nella vita di tutti i giorni è il direttore de La Capannina di Franceschi) e vive degli intrecci comici tra due famiglie in vacanza al Forte per Natale: i Pelegatti, in arrivo da Piacenza, e i Vitiello, napoletani d’hoc per la prima volta in Toscana. Quello che nelle intenzioni degli ideatori doveva essere solo un passatempo, ha preso poi connotati più ‘seri’ per l’attenzione che si è creata sui mass media e sui social network, dove l’attesa per la ‘prima’ è diventata febbrile.
Nel set in centro a Forte dei Marmi incredibile è stata l’affluenza di curiosi che in più occasioni hanno reso adirittura difficoltoso il lavoro della troupe.
Il trailer, in rete tra poche ore, promette di collezionare un numero record di visualizzazioni.
Il film è stato pensato per web, ma vivrà la sua prima ufficiale Martedì 22 Dicembre a partire dalle ore 19 presso il cinema “Nuovo Lido” di Forte dei Marmi con la presenza in sala del regista e di molti dei protagonisti che, prima della proiezione del film, risponderanno alle domande dei numerosi giornalisti. A condurre l’evento il noto presentatore, e grande amico de La Capannina, Claudio Sottili. Prevista anche la presenza di autorità. Immediatamente dopo la Prima il film sarà diffuso sul web a cura da una nota società di comunicazione che lo renderà fruibile a centinaia di migliaia di utenti.
Sul versante tv sono aperte trattative per adattare il prodotto al piccolo schermo e diffonderlo sempre in periodo natalizio. “Da piccoli cortometraggi messi insieme per gioco ci siamo trovati a fronteggiare un progetto ben più strutturato che abbiamo girato e montato in soli dieci giorni” afferma Maurizio Laudicino. “Ciò è stato possibile grazie alla impagabile collaborazione di tutto il paese, a partire dalle autorità per arrivare ad ogni singolo imprenditore. L’adesione al progetto della famiglia Guidi è stata la classica ciliegina sulla torta”. “Eventuali proventi – prosegue Laudicino – saranno interamente devoluti in beneficienza”.
Ringraziamenti speciali dunque al patron Gherardo Guidi ed alla moglie Carla che hanno messo a disposizione La Capannina di Franceschi (locale che conducono con successo dal 1977) e che hanno indicato, da grandi esperti del mondo cinematografico, la via migliore per realizzare un prodotto credibile.
Il comune di Forte dei Marmi non ha fatto mancare il suo supporto concedendo il patrocinio e tutte le autorizzazioni che si sono rese necessarie in corso d’opera.

invito-cinema

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi