Header ad
Header ad
Header ad

RUDY MICHELINI AL “CIOCCHETTO” CON UNA NOVITA’: IL DEBUTTO CON LA FORD FIESTA R5

RUDY MICHELINI AL “CIOCCHETTO” CON UNA NOVITA’:

IL DEBUTTO CON LA FORD FIESTA R5

 

Il pilota lucchese, reduce da una stagione di alto profilo, chiuderà l’annata nella gara dentro la tenuta del Ciocco regalando un motivo di grande interesse: il debutto con la vettura “dell’ovale blu”.

Al suo fianco, dopo oltre due mesi di stop torna Michele Perna.

 

 

– 15 dicembre 2015 –

 

Rudy Michelini chiuderà la sua esaltante stagione agonistica 2015 al Rally “Il Ciocchetto”, questo fine settimana, al Ciocco (Lucca). Una gara, giunta alla 24^ edizione, cui il portacolori della Movisport ha già partecipato con soddisfazione nel recente passato e nella quale cercherà di dare degna chiusura ad un’annata punteggiata di successi a tutto campo.

 

Successi che partono dal doppio titolo del Trofeo Rally Nazionali di IV zona e nell’Open Rally Toscano, passando per il terzo posto assoluto nella serie IRCup, per concludere con le tre vittorie assoluteconquistate (“Abeti”, Lucca e Pistoia), oltre al secondo posto del Ciocco “Tricolore” in marzo.

 

La partecipazione di Michelini in quella che si può certamente definire una delle “gare di casa”, oltre a catalizzare l’attenzione dei tanti sportivi appassionati che lo seguono, sarà un motivo di interesse in più sotto il profilo tecnico, in quanto sarà al via con una Ford Fiesta R5 del team Bernini Rally, sulla quale tornerà al suo fianco Michele Perna, fermo dallo scorso settembre per un incidente patito poco prima del Rally a Camaiore. Sarà un debutto, con la vettura “dell’ovale blu”, conosciuta negli ultimi tempi da avversaria, cercando di capire e sfruttare al massimo possibile le nuove sensazioni che trasmetterà, in una sfida tutta da seguire, che per il driver lucchese potrebbe anche aprire nuovi scenari futuri.

 

“Diciamo che il “Ciocchetto” – commenta Rudy Micheliniper la sua particolare ispirazione ed atmosfera è un appuntamento immancabile e quest’anno l’ho voluto onorare presentandomi al via con una vettura a me nuova. Una Ford Fiesta R5 che guiderò per la prima volta, una vettura che in questi due anni ho avuta spesso come avversaria e che mi ha sempre attratto. Non c’è di meglio che provarla al “Ciocchetto”, che comunque oltre ad essere una festa, sotto il piano sportivo ti mette alla prova, il percorso, pur se corto, è insidioso, ci sarà da lottare per far bene!”.

 

La due giorni, che dal 1992 chiude la stagione agonistica delle corse su strada, propone 13 prove speciali (articolate su un tracciato di 32,67 km) e tanti fattori di novità, a partire dal sabato, con l’inedita Prova Speciale 1 (3,770 km di prova speciale rivisti nella parte finale, resi spettacolari per piloti e pubblico grazie ad un anello da percorrere 2 volte), e dall’unico refueling previsto e istituito nella giornata di domenica.

Sabato 19 dicembre alle ore 9 ci sarà la distribuzione di road-book e tagliandi di ricognizione. Durante la giornata si proseguirà con le verifiche sportive, le ricognizioni delle vetture di serie e la pubblicazione degli ammessi alla gara. Alle 19.30 la gara avrà inizio con partenza dal Ciocco – zona Stadio. Domenica 20 dicembre si riprenderà alle 7.30 per concludere alle 17.30.

 

 

Nella foto: Rudy Michelini in azione (foto Bettiol).

 

www.rudymichelini.com

 

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi