Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese batte il Teramo 3 a 1

Lucchese-Teramo 3-1

LUCCHESE: Di Masi, Benvenga, shong, Espeche, Lorenzini, Marchesi (1’st Mingazzini), Monacizzo, Nolè, Sartore (13’st Pozzebon), Fanucchi, Terrani (31’st Bianconi). A disp. Ferrara, Melli, Mori, Calcagni, Ballardini, Rosseti, Vita, Mengoni, Bragadin. Allenatore Mularoni

TERAMO: Tonti, Brugaletta (29’st Da Silva), D’Orazio, Cenciarelli (16’st Calvano), Altobello, Caidi, Di Paolantonio, Amadio, Moreo, Petrella, Paolucci (16’st Le Noci). A disp. Narduzzo, Scipioni, Speranza, Vitturini, Perrotta, Cecchini, Loreti, Monni. Allenatore Vivarini

ARBITRO: Schirru di Nichelino, assistenti Abou Elkhair e Polo-Grillo

RETI: 45’pt Moreo, 46’pt Fanucchi, 4’st Terrani (rig.), 19’st Pozzebon

NOTE: Ammoniti Caidi, Monacizzo, Benvenga, D’Orazio, Mingazzini. Espulso l’allenatore del Teramo Vivarini al 7’st. Angoli 4-5

La Lucchese, dopo la sciagurata sconfitta nel derby col Pisa, maturata nei minuti finali, è tornata prontamente al successo e lo ha fato grazie ad una prestazione convincente che ha strappato applausi al poco pubblico presente sugli spalti del Porta Elisa. I rossoneri sono partiti subito forte ed hanno sfiorato il gol in un paio di circostanze, a fallire le occasioni per un soffio sono stati nell’ordine Nolè e Benvenga. Al tramonto del primo tempo il botta e risposta che ha permesso alle due compagini di sbloccare i rispettivi score. I primi a far centro sono stati gli ospiti del Teramo che sono stati bravi a sfruttare al meglio una ripartenza causata da un errore in appoggio di Marchesi, ad insaccare con un bel tiro da fuori area è stato Moreo. Palla al centro e la Lucchese ha rimesso le cose a posto grazie al gol di Fanucchi che ha insaccato, anche lui, con un tiro da fuori area, che si è andato ad infilare all’angolino destro dell’estremo biancorosso Tonti.

Ad inizio ripresa la Lucchese si è procurata un rigore. Ad essere steso in area Monacizzo, a realizzare dal dischetto Terrani. Una volta in vantaggio la formazione di Lopez (sostituito in panchina dal suo vice Mularoni per le due giornate di squalifica inflittagli dal giudice sportivo dopo il derby) ha continuato con scioltezza ad imprre il proprio gioco, mettendo il sigillo sulla partita con Pozzebon. Il centravanti, subentrato ad un ottimo Sartore, ha messo in rete su assist di Espeche.

Una vittoria importante quella conquistata dalla Lucchese, i tre punti le permettono infatti di riportarsi a ridosso della sestultima posizione e se continueranno a giocare come nelle ultime partite Nolè e compagni non avranno problemi a tirarsi fuori al più presto da quelle scomodissime posizioni che portano ai playout.

Foto tratta da www.facebook.com/AsLuccheseLibertas

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi