Header ad
Header ad
Header ad

LUCCA NOTIZIE: in programma nuove migliorie per la pista ciclabile a Sant’Anna

LUCCA – Resta alta l’attenzione alla mobilità alternativa sul nostro territorio, in particolare per quanto riguarda la percorribilità delle piste ciclabili. Dopo i lavori di asfaltatura conclusi ad agosto, nuovi interventi stanno per essere messi in programma alla pista ciclabile di via Puccini. In estate furono asfaltati circa 530 metri per ripristinare le condizioni di sicurezza del tratto ciclabile. Furono eliminati anche alcuni punti di salita e discesa troppo ripidi che rappresentavano un ostacolo ai passanti. Terminati questi interventi adesso l’amministrazione punta ad altre migliorie, segnalate anche nell’assemblea pubblica della scorsa settimana tenutasi propria a Sant’Anna. L’assessore alla Sicurezza Stradale Celestino Marchini si è recato con i tecnici di competenza del Comune proprio alla pista ciclabile per un sopralluogo e annotare quindi gli interventi da programmare. In prima battuta è emersa la necessità di ripristinare una segnaletica verticale adeguata. Sono inoltre stati annotati alcuni tratti in cui essa non è ben visibile e dove quindi è necessario procedere ad una nuova tinteggiatura.  Altro aspetto importante riguarda l’altezza delle siepi che dividono la pista ciclabile dalla strada: esse dovranno essere tagliate ad un’altezza adeguata, circa 60 cm dal piano stradale, a garanzia di una migliore visibilità sia per chi percorre il tratto dedicato ai velocipedi, sia per le automobili che si immettono in strada in prossimità degli incroci.

“L’amministrazione è da sempre impegnata a promuovere l’utilizzo della bicicletta sul nostro territorio per questo è importante garantire le migliori condizioni dei tratti ciclabili presenti. – commenta l’assessore Marchini – Dopo i lavori di asfaltatura, e ascoltando anche le segnalazioni che ci sono pervenute dai cittadini, diventa necessario apportare ulteriori migliorie. Attraverso il sopralluogo, effettuato insieme ai tecnici che ringrazio per la professionalità e l’attenzione che dimostrano verso queste tematiche, abbiamo potuto annotare ulteriori lavori da effettuare, segnaletica verticale (cartelli) e orizzontale, al fine di garantire un miglior standard di sicurezza e fare quindi delle piste ciclabili una vera alternativa all’utilizzo dell’auto privata”.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi