Header ad
Header ad
Header ad

IMT LUCCA: WORKSHOP E TAVOLA ROTONDA SU VEICOLI AUTONOMI E MOBILITA’ SOSTENIBILE

Lunedì alle 16.30 nella Cappella Guinigi, in collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna

IMT LUCCA: WORKSHOP E TAVOLA ROTONDA

SU VEICOLI AUTONOMI E MOBILITA’ SOSTENIBILE

Presentazione delle attività di ricerca di Scuola Alti Studi IMT, Scuola Sant’Anna, CNR di Pisa e Università di Benincasa

Maggiore sicurezza per strada, meno ingorghi, consumi ridotti e meno stress per gli automobilisti. Questi alcuni dei vantaggi dei cosiddetti veicoli autonomi, le auto del futuro che, come la ormai celebre Google car, sono in grado di muoversi nel traffico senza bisogno di controllo umano. Un traguardo più vicino di quanto non si creda, un ambito di ricerca in cui sempre più case automobilistiche (ma non solo) investono risorse considerevoli.

Per presentare i risultati dei più recenti studi in ambito tecnologico e giuridico sulla materia, la Scuola Alti Studi IMT Lucca e la Scuola Superiore Sant’Anna organizzano, lunedì 30 novembre, alle ore 16.30, nella Cappella Guinigi del Complesso di San Francesco, una tavola rotonda aperta al pubblico. Parteciperanno i ricercatori delle due scuole promotrici (Massimo Riccaboni per IMT e Erica Palmerini per la Scuola Sant’Anna), dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione del CNR (Roberto Trasarti) e dell’università degli Studi Suor Orsola Benincasa (Roberto Montanari) e alcuni operatori del settore, come UnipolSai R&D, Vodafone Automotive e Zefiro Innovazione. L’incontro sarà aperto dai saluti istituzionali di Pietro Pietrini, direttore della Scuola Alti Studi IMT e delle autorità locali.

La tavola rotonda fa parte di un workshop di approfondimento che si terrà a Lucca nei giorni di lunedì 30 novembre e martedì 1 dicembre, dedicato allo studio dei modelli di business e alla gestione del rischio (in ambito legale e assicurativo) dei veicoli autonomi e, più in generale, alla mobilità sostenibile.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi