Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese fa il bis!!! Vince anche col Savona e risale la china…

Lucchese-Savona 2-0

LUCCHESE: Di Masi, Benvenga, Ashong, Espeche, Lorenzini, Mingazzini (43’st Calcagni), Monacizzo, Nolè, Bianconi (20’st Vita), Fanucchi, Terrani (33’st Pozzebon). A disp. Ferrara, Citti, Centi, Melli, Marchesi, Ballardini, Rosseti, Mengoni, Bragadin. Allenatore Lopez

SAVONA: Falcone, Antonelli, Vannucci, Cabeccia, Negro, Lebran, Steffe (43’st Boggian), Costantini (27’st Tassi), Romney (9’st Dell’Agnello), Gagliardi, Virdis. A disp. Cincilla, Pinton, Carta, Speranza, Clematis, Corticchia, Bonavia. Allenatore Riolfo

ARBITRO: Di Ruberto di Nocera Inferiore, assistenti Mansi e Pagnotta

RETI: 41’st Monacizzo, 47’st Pozzebon (rig.)

NOTE: Ammoniti Terrani, Cabeccia, Costantini. Espulso Negro al 47’st. Angoli 11-5

La Lucchese al Porta Elisa è riuscita a battere il Savona per 2 a 0 e a compiere l’impresa di vincere la seconda vittoria consecutiva. Un’impresa se si pensa che prima della partita contro l’Arezzo di una settimana fa i rossoneri avevano inanellato una serie negativa fatta di ben sei sconfitte consecutive. Un impresa perchè con i tre punti conquistati contro il Savona la classifica della Lucchese assume sembianze meno spaventose. La graduatoria adesso vede infatti Nolè e compagni ad 11 punti, con la sestultima posizione li ad una sola lunghezza di distanza.

La partita ha visto un avvio stentato della formazione allenata da Lopez, con il Savona che ne ha approfittato per rendersi pericolasa in un paio di occasioni. In una di queste, al 5′, Steffe ha colpito la traversa. Col passare dei minuti però i rossoneri si sono fatti più belli e hanno cominciato a creare occasioni da rete. Fra quelle vanificate la più clamorosa è capitata sui piedi di Pozzebon al 37′ del secondo tempo, con il centravanti che non è riuscito a metter dentro da pochi passi una respinta del portiere ospite su tiro dalla distanza di Fanucchi.

L’azione che ha fatto svoltare l’incontro a favore dei rossoneri e che ha fatto esplodere l’infreddolito pubblico lucchese è arrivata a quattro minuti dal novantesimo. Ad insaccare è stato Monacizzo con un bel tiro da fuori area che è andato ad insaccarsi alll’angolino alla destra del portiere. Nei minuti di recupero poi la Lucchese ha raddoppiato e messo in cassaforte il risultato grazie ad un rigore procurato e realizzato da Pozzebon.

Fate tratte dalla pagina Facebook della As Lucchese Libertas

www.facebook.com/AsLuccheseLibertas

12241251_906301016133022_5510716802766184294_n

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi