Header ad
Header ad
Header ad

Lucca Comics & Games portato ad esempio nazionale di capacità manageriale

Eventi Pop e organizzazione di grandi masse: Lucca fa scuola
Lucca Comics & Games un esempio nazionale da studiare
Emanuele Vietina invitato a tenere una lezione all’Università di Roma

Lucca Comics & Games e il suo staff sono diventati ormai un esempio a
livello nazionale di gestione manageriale di grande eventi da studiare e
prendere ad esempio. Il team di professionisti a capo della società che
ogni anno organizza il festival dedicato al fumetto, al gioco
intelligente, all’illustrazione e al cinema viene sempre più spesso
portato ad esempio per capacità organizzative e manageriali e per il
livello culturale raggiunto dalla manifestaizone, da cercare di imitare
per avere successo nell’imprenditoria e nel management degli eventi.

Proprio in questi giorni, il vice direttore di Lucca Comics & Games,
Emanuele Vietina è stato invitato a Roma a tenere una lezione agli
studenti dell’Università del Sacro Cuore, nell’ambito di un ciclo di
incontri dedicati a “Eventi pop: organizzare le masse”, organizzato da
Revolart e Università Cattolica. Vietina ha illustrato ad un pubblico di
studenti del Mec – Master in ideazione e progettazione di eventi
culturali, come negli anni si è arrivati a rendere il Festival uno degli
appuntamenti più attesi e seguiti al mondo, capace di smuovere ogni anno
oltre 400 mila persone e portare a Lucca un pubblico di oltre 220 mila
paganti. Lucca Comics & Games è stato ritenuto dall’Università uno degli
esempi da far studiare ai futuri manager di spettacolo così come il
Festival della Canzone di Sanremo e il festival musicale Sziget di
Budapest.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi