Header ad
Header ad
Header ad

L’impianto sportivo di Carraia affidato in concessione per 25 anni alla società ‘Checchi calcio’

L’impianto sportivo di Carraia affidato in concessione per 25 anni alla società ‘Checchi calcio’ che dovrà riqualificarlo

Sarà la società  sportiva ‘Checchi Calcio’ a gestire l’impianto sportivo polivalente di Carraia.  E’ questa società con sede a Lucca ad essere infatti stata selezionata dal Comune, attraverso una gara di evidenza pubblica, per l’affidamento in concessione  della durata di 25 anni della struttura sportiva che ha sede in via Tazio Nuvolari e che ha una superficie complessiva di 13 mila metri quadrati.
L’impianto di Carraia, finora gestito dalla Capannori Servizi srl, è uno tra i più importanti del territorio essendo costituito da un campo da baseball e softball grande 3.500 metri quadrati, 2 campi da calcetto in sintetico di 2.250 metri quadrati, un edificio ad uso spogliatoi, una struttura non ultimata di 270 metri quadrati e  un’area ancora inutilizzata di circa 6.800 metri quadrati.
Il nuovo  concessionario, che farà propri i proventi derivanti dall’erogazione dei servizi sportivi e delle attività connesse all’utilizzo dell’intero impianto, dovrà corrispondere al Comune un canone annuo di 15.600 euro.
La società ‘Checchi Calcio’ dovrà inoltre realizzare interventi di riqualificazione del complesso sportivo di Carraia, tra cui la realizzazione di un campo di calcio ‘a sette’ in sintetico, il ripristino funzionale delle strutture di softball e di calcetto, la messa in sicurezza della struttura non ancora ultimata e la ristrutturazione degli spogliatoi. Sarà compito del nuovo concessionario anche garantire la custodia e la sorveglianza dell’impianto e i necessari inteventi di manutenzione.
“Con l’affidamento in concessione, questa importante struttura sportiva potrà essere riqualificata  – afferma l’assessore allo sport,  Serena Frediani –  e quindi sarà resa più moderna, funzionale e sicura. L’impianto potrà così tornare a svolgere un’importante funzione nel panorama sportivo locale, anche in considerazione del fatto che ospita  uno dei più importanti  campi  di softball e baseball della provincia. Ristrutturare e mettere a norma gli impianti sportivi del territorio è  uno degli obiettivi che la nostra amministrazione sta perseguendo nella convinzione che strutture adeguate e fruibili sono la base per promuovere lo sport e garantire la pratica sportiva di professionisti e appassionati  sul territorio”.

L’amministrazione comunale sta infatti portando avanti l’iter per completare la riqualificazione dello stadio di Marlia per cui ha intanto ottenuto un mutuo di 150 mila euro dal Credito Sportivo,  mentre  è allo studio il miglioramento strutturale di altri impianti sportivi.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi