Header ad
Header ad
Header ad

George Romero ospite del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2016

George Romero ospite
del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2016

Al regista statunitense, maestro dell’horror, sarà dedicata una retrospettiva completa dei suoi film e una mostra

Sarà George A. Romero, regista e sceneggiatore statunitense, maestro dell’horror, il primo ospite d’onore del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2016, che si terrà dal 3 al 10 aprile a Lucca e a Viareggio. All’autore di film-cult quali La notte dei morti viventi, Zombi e La città verrà distrutta all’alba sarà dedicata la retrospettiva completa di tutta la sua attuale produzione cinematografica e una mostra.

“Non vedo l’ora di incontrare i miei fan durante il vostro splendido Film Festival e nel frattempo…Stay Scared!” ha detto il Maestro Romero.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. L’evento si avvale inoltre del supporto di Banca Pictet, Banca Generali Private Banking, Banca Carismi, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Gesam Gas&Luce, Stonecycle, Lucca In-Tec, Regione Toscana, Comune di Lucca e Comune di Viareggio, della collaborazione di Comitato Nuovi Eventi per Lucca, Camera di Commercio di Lucca, Provincia di Lucca, Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Giacomo Puccini, Fondazione Centro Arti Visive, Photolux Festival e del patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Dopo aver omaggiato David Lynch (nel 2014) e David Cronenberg (2015) il festival dedicherà quindi una delle sue principali sezioni, curata da Paolo Zelati e Stefano Giorgi, al maestro George Romero, che sarà presente alle attività a lui dedicate in occasione della manifestazione. Il regista, già con la sua opera prima – La notte dei morti viventi, realizzata a bassissimo budget, con soli 10.000 dollari – diviene una figura fondamentale per la storia del cinema horror, oltre ad essere considerato colui che ha codificato il genere dello “zombie movie”. Con alle spalle una carriera quasi cinquantennale, molto spesso è non solo regista, ma anche sceneggiatore, montatore e direttore della fotografia delle sue opere.

Tra le tante novità di questa edizione la nascita del concorso per lungometraggi, che vedrà competere 12 opere in anteprima italiana di fronte a una giuria presieduta da Paulo Branco, produttore cinematografico portoghese noto per collaborazioni con registi del calibro di Wim Wenders, Manoel de Oliveira, Michel Piccoli e David Cronenberg, oltre che direttore del festival Lisbon & Estoril. Le pellicole selezionate competeranno per il premio Miglior Film e Miglior Film Europeo, e saranno presentate per metà a Lucca e per metà a Viareggio, e in seguito replicate.

I lungometraggi di Romero che saranno proiettati sono: La notte dei morti viventi (1968); There’s Always Vanilla (1971); La stagione della strega (1972); La città verrà distrutta all’alba (1973); Wampyr (1977); Zombi (1978); Knightriders – I cavalieri (1981); Creepshow (1982); Il giorno degli zombi (1985). E ancora: Monkey Shines – Esperimento nel terrore (1988); Due occhi diabolici (1990), co-diretto con Dario Argento; La metà oscura (1993); Bruiser – La vendetta non ha volto (2000); La terra dei morti viventi (2005); Diary of the Dead – Le cronache dei morti viventi (2007); Survival of the Dead – L’isola dei sopravvissuti (2009).

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica. Attraverso proiezioni, mostre, convegni e concerti – spaziando dal cinema mainstream allo sperimentale – il festival riesce a coinvolgere ogni anno un pubblico sempre più ampio. Nel corso delle edizioni il Festival è riuscito a distinguersi tra i tanti mediante programmazioni audaci, ma al contempo attentamente studiate; è stato capace di omaggiare personalità affermate del mondo del cinema, di riscoprirne altre e “scommettere” su di nuove. A coronare il tutto contribuiscono le belle cornici di Lucca e Viareggio, città in cui il festival si è ormai imposto diventando un appuntamento atteso ed imperdibile in Italia e in Europa.

Special guest George Romero
at the Lucca Film Festival and Europa Cinema 2016

A complete retrospective and a major exhibition dedicated to the American Master of Horror

George A. Romero, the American director and screenwriter, the master of gruesome horror films, is the first guest of honor of the Lucca Film Festival and Europa Cinema 2016, taking place from the 3rd to the 10th of April in the Tuscan cities of Lucca and Viareggio. A complete film retrospective and a major exhibition will be dedicated to the Director, Writer & Editor of horror cult movies such as Night of the Living Dead, Dawn of the Dead and The Crazies.

I am really looking forward to meeting my fans at your wonderful Film Festival and in the meanwhile Stay Scared!”, stated Maestro Romero.

The Lucca Film Festival and Europa Cinema Europe directed by Nicola Borrelli, is one of the key events organized and sponsored by the Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. The Festival also enjoys the support of Banca Pictet, Banca Generali Private Banking, Banca Carismi, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Gesam Gas&Luce, Stonecycle, Lucca In-Tec, the Region of Tuscany, the City of Lucca and the City of Viareggio, and the collaboration of the Comitato Nuovi Eventi per Lucca, the Chamber of Commerce of Lucca, the Province of Lucca, the Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Giacomo Puccini, Fondazione Centro Arti Visive and the Photolux Festival. The event is held under the patronage of MiBACT, the Italian Ministry of Cultural Heritage, Activities and Tourism.

Having paid tribute to David Lynch in 2014 and to David Cronenberg in the last edition, in 2016 the Lucca Film Festival and Europa Cinema dedicate one of its main sections to Maestro George Romero, who will in Lucca to take part in screenings, public events, conferences and the exhibition dedicated to his films. The tribute to the Master of Horror is curated by Paolo Zelati and Stefano Giorgi. Ever since his first feature filmNight of the Living Dead – which was produced on a string with a budget of only $10,000 – Romero has become an iconic figure in the history of horror films, as well as being considered the father of “zombie movies”. After a nearly fifty-year career, very often Romero is not only a director but also a writer, editor and director of photography of his works.

The Feature Film Contest is among the many new features of the 2016 edition of the festival. Twelve works will compete in an Italian premiere in front of an international jury chaired by the Director of the Lisbon & Estoril Festival Paulo Branco, the Portuguese film producer well known for his collaboration with directors such as Wim Wenders, Manoel de Oliveira, Michel Piccoli and David Cronenberg. The selected films will compete for the prize for Best Film and Best European Film and be screened in Lucca and in Viareggio.

Romero’s following feature films will be screened: Night of the Living Dead (1968); There’s Always Vanilla (1971); Season of the Witch (1972); The Crazies (1973); Martin (1977); Dawn of the Dead (1978); Knightriders (1981); Creepshow (1982); Day of the Dead (1985); Monkey Shines (1988); Two Evil Eyes (1990), co-directed by Dario Argento; The Dark Half (1993); Bruiser (2000); Land of the Dead (2005); Diary of the Dead (2007); Survival of the Dead (2009).

The Lucca Film Festival and Europa Cinema is an annual event that celebrates cinematic culture. The Festival is able to engage an ever-growing public through screenings, exhibitions, conferences and performances, which range from mainstream to experimental cinema. Throughout its history, the Festival has excelled thanks to its ambitious and well-researched programming. The Festival has paid tribute to celebrated figures in the cinema world while at the same time rediscovering other notable names and identifying up-and-coming talents. The beautiful cities of Lucca and Viareggio contribute to the Festival’s appeal, serving as the backdrop to an event that has become a much awaited and not-to-be-missed happening in Italy and Europe.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi