Header ad
Header ad
Header ad

CICLISMO FEMMINILE: DUE GIOVANI ALLA CORTE DI MANUEL FANINI

Prime mosse in casa della neonata “Conceria Zabri Pro Cycling Team”.

Alla corte di Manuel Fanini sono infatti arrivate due giovani promesse: Daniela Magnetto Allietta e Marzia Salton Basei, tutte e due alla prima stagione nelle “elite”.

Daniela, 19 anni, cuneese di nascita, ha al suo attivo una strepitosa medaglia d’argento conquistata ai Mondiali Juniores su pista (inseguimento a squadre) che si svolsero in Corea nell’estate del 2014.

La piemontese era in squadra con Martina Alzini, Claudia Cretti e Maria Vittoria Sperotto; il team azzurro era guidato da Edoardo Salvoldi.

A Daniela Magnetto Allietta piace sia la strada che la pista.

E proprio dalla pista (specialità a punti) è arrivata la più grande soddisfazione di Marzia Salton Basei (18 anni, di Genova) che pochi mesi fa, a Montichiari di Brescia, si è aggiudicata il titolo tricolore Junior.

Alla passione per la pista e la strada, Marzia aggiunge anche quella per il ciclocross.

Entrambe le ragazze sono nel giro della nazionale, sotto attenta osservazione da parte del Ct Salvoldi che, non a caso, le ha segnalate al direttore sportivo Gianfranco Miele con il quale ha un ottimo rapporto e grande stima.

Salvoldi mi ha parlato bene di tutte e due – ha sottolineato il Ds Miele – e mi ha chiesto di farle crescere da un punto di vista professionale; ci proverò insieme a tutto il gruppo”.

A proposito del tecnico di Bagni di Lucca va detto che si tratta di uno dei direttori sportivi più esperti e capaci dell’intero panorama ciclistico europeo. 72 anni Miele era già stato alla corte dei Fanini (ma nel team di Brunello) nel 1992, l’anno dell’esplosione di Michela che in quella stagione vinse il titolo italiano, e nel 2000 quando, con la bielorussa Stahurskaia conquistò il Campionato del mondo e il Giro della Toscana. In mezzo altri successi con la “Cerrini” di Bagni di Lucca (Imelda Chiappa conquistò la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atlanta) e con la “Saci” di Lucca.

Sono contento di poter allenare una squadra giovane – ha aggiunto Miele – mi piace far crescere le atlete”.

La “Conceria Zabri Pro Cycling Team”, che schiererà al via anche 5 cicliste statunitensi (la prima fase della stagione si svolgerà Oltreoceano), sta ultimando anche il gruppo delle italiane.

In pratica – ha detto patron Manuel Fanini – abbiamo quasi completato l’organico, mancano solo alcuni dettagli. Intanto abbiamo formulato l’iscrizione all’Uci perchè vogliamo avere una connotazione internazionale anche per ringraziare il nostro sponsor”.

maurizio tintori

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi