Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese compie il miracolo e va a vincere ad Arezzo per 2 a 1

AREZZO-LUCCHESE 1-2

Arezzo: Baiocco, Panariello, Carlini, Gambadori, Monaco, Madrigali (33′ s.t. Brumat), Feola, Capece, Cori, Tremolada, Betancourt (33′ s.t. Mariani). A disp.: Rosti, De Martino, Milesi, Brumat, Vinci, Mariani, Pugliese, Ceria, Calabrese, Masciangelo. All.: Capuano.

Lucchese: Mengoni, Benvenga, Ashong, Espeche, Mori, Monacizzo, Calcagni (29′ s.t. Rosseti), Nolé, Terrani, Fanucchi, Vita (22′ s.t. Bianconi). A disp.: Ferrara, Lorenzini, Melli, Citti, Marchesi, Ballardini, Rosseti, Biancone. All.: Lopez.

Arbitro: Sig. Livio Marinelli della sezione di Tivoli.

Reti: 9′ s.t. Cori, 30′ s.t. e 44′ s.t Fanucchi

Ammonizioni: Nole’, Ashong

La Lucchese ce l’ha fatta!!! Dopo sei sconfitte consecutive la formazione rossonera è tornata finalmente a far punti grazie alla vittoria conquistata ad Arezzo contro gli amaranto allenati da Eziolino Capuano. Una vittoria importantissima, quella conquistata da Nolè e compagni, una vittoria che può regalare rinnovata speranza oltre ai tre punti vitali per una classifica che si stava facendo disastrosa. Ovviamente una rondine non fa primavera e questo successo sarebbe fondamentale bissarlo subito domenica prossima quando i rossoneri se la vedranno al Porta Elisa contro quella che attualmente occupa l’ultima posizione in classifica, il Savona.

Per quanto riguarda la gara, dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, dove la Lucchese ha si rischiato in almeno tre occasioni, ma si è anche avvicinata al gol con una bella rasoiata di Calcagni che ha fatto la barba al palo, ad inizio ripresa è stato l’Arezzo a passare in vantaggio. A fare centro è stato Cori, abile nel controllo di un pallone lanciatogli dalla tre quarti e preciso nell’insaccare spiazzando l’incolpevole Mengoni. Sembrava l’inizio di un’altra partita da dimenticare, invece, i ragazzi allenati da Lopez sono stati bravi a rimanere orgogliosamente vivi dando battaglia su ogni pallone, giungendo meritatamente al pareggio ad un quarto d’ora dalla fine con un gol realizzato da Fanucchi. E’ all’89’ poi che si è compiuto il miracolo. Infatti, quando a bordo campo si preparavano a tirar su la lavagna che avrebbe indicato i minuti di recupero, Monacizzo ha preso palla sulla destra seminando il panico nella difesa avversaria e andando a saltare tutti i giocatori che gli si facevano incontro, riuscendo poi a mettere la palla sulla testa dell’accorrente Nolè che ha schiacciato con forza verso la porta costringendo l’estremo amaranto Baiocco in una difficile respinta dove si è avventato Fanucchi che ha messo alle spalle del portiere. Per il 10 rossonero doppietta e per la Lucchese finalmente una gioia!!!

Foto tratta dalla pagina Facebook di As Lucchese Libertas:  www.facebook.com/AsLuccheseLibertas/?fref=ts

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi