Header ad
Header ad
Header ad

Si alza il sipario sulla Stagione di prosa 2015/2016 del Teatro dei Differenti di Barga

BARGA – Si alza il sipario sulla Stagione di prosa 2015/2016 del Teatro dei Differenti di Barga frutto della collaborazione fra Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo.

Al via il prossimo 19 novembre, ore 21, la stagione di prosa del teatro barghigiano tenuta a battesimo da Teresa Mannino. La simpatica artista siciliana porterà a Barga il suo nuovo spettacolo Sono nata il 23. Attrice, conduttrice, comica, nota al grande pubblico grazie a Zelig, la popolare trasmissione che ha lanciato tanti comici, e grazie a un famoso spot, insieme con Raoul Bova, di un noto gestore telefonico. L’apertura quindi è affidata al divertimento: un’ora e mezza di risate assicurate, con estrema leggerezza. E se è vero che ognuno di noi è la somma di ciò che siamo stati, di ciò che siamo e delle scelte che faremo, è vero anche che questo spettacolo ci mostra chi è oggi Teresa Mannino. Un viaggio nella sua infanzia, tra i piccoli e grandi traumi di allora che magari poi si sono rivelati formativi. Così, passando attraverso il racconto della sua adolescenza trascorsa nell’ambiente protettivo ma anche adulto e forte della sua Sicilia, dei rapporti genitori e figli, o quello dei mitici anni Settanta, Teresa ci racconta la sua versione dei mutamenti avvenuti in questi ultimi anni. Sono nata il ventitré è lo specchio dei suoi pensieri; e siccome pensa sempre quello che dice e dice sempre quello che pensa, seguire il suo filo logico diventa un’esperienza divertente.sono nata il 23

Tornando al cartellone, frutto della collaborazione fra Comune di barga e Fondazione Toscana Spettacolo, anche quest’anno è composto da nomi importanti del panorama nazionale, dal teatro sociale di Ascanio Celestini, al divertimento con Vincenzo Salemme e Rocco Papaleo, con una puntata nello Shakespeare più classico del Romeo e Giulietta. Saliranno sul palco anche Alessio Boni, Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi. Il 12 dicembre invece la divertente commedia firmata da Cristina Comencini, Due partite che affronta i temi fondanti dell’identità femminile. Dopo il successo della versione cinematografica, ecco al Differenti la versione per la scena con un cast “stellare”: Giulia Michelini, Paola Minaccioni, Giulia Bevilacqua e Caterina Guzzanti.

Una particolare promozione è invece rivolta alle Scuole di Musica del luogo con un biglietto unico di ingresso a 10 € per assistere all’esibizione dell’ottetto d’archi dell’Orchestra della Toscana, fra i più prestigiosi ensemble musicali nazionali. Il complesso d’archi propone una pagina del repertorio classico fra le più amate e apprezzate. L’Ottetto op. 20 di Mendelssohn è infatti il compendio del romanticismo musicale nella sua espressione più dolce e affascinante (giovedì 3 dicembre).

Info: Comune di Barga, Ufficio Cultura, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13 (0583724791; @ cultura@comunedibarga.it).

Teatro dei Differenti è anche su Facebook e Twitter.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi