Header ad
Header ad
Header ad

A Lucca ha preso il via il mondiale di BLOOD BOWL

BLOOD BOWL – LA COPPA DEL MONDO AL POLO FIERE

Ha preso il via il mondiale. Domenica alle 18 la premiazione

Organizzato dalla LudoLega Lucchese in collaborazione con Lucca Comics & Games

Con una cerimonia della consegna della coppa del mondo dalle mani del sindaco Alessandro Tambellini a quelle del presidente Naf (associazione internazionale del gioco) Beppe Viti, ha preso il via questa mattina il terzo Campionato Mondiale di Blood Bowl, in programma al Polo Fiere di Lucca fino all’8 novembre, organizzato dall’associazione Ludolega Lucchese in collaborazione con Lucca Comics & Games, Comune di Lucca con il sostegno di Banca di Pescia e Fondazione Banca del Monte di Lucca. A dare il via all’evento Renato Genovese direttore di Lucca Comics & Games, accolto a un caloroso applauso insieme a Nicola Giammattei, presidente della Ludolega Lucchese.

Il Blood Blow è una sorta di football americano da tavolo fantasy, che si gioca con squadre fantastiche che possono essere composte da draghi, elfi e nani e conta milioni di appassionati in tutto il mondo.

Il trofeo, realizzato per l’occasione da Mirko Benedetti de “L’Albero Nero”, è conteso da 152 squadre rappresentative di 25 nazioni e 4 continenti, per un totale di 912 giocatori.

Ospite d’onore il grande illustratore Pete Knifton, noto a tutti gli appassionati di Blood Bowl per le illustrazioni e le cover dedicate a questo gioco. Knifton è anche l’autore del poster ufficiale del Mondiale.

Domenica pomeriggio alle ore 18 ci sarà la premiazione per tutti la squadra da Battere è quella inglese che viene da Nottingham.

Fra gli appassionati venuti dall’Australia, dall’America, dal Nord Europa etc si contano anche tanti italiani, fra le quali addirittura 5 lucchesi con nomi fantasiasi: da quella ufficiale Luccini che unisce il nome di Lucca con quello di Puccini, a quella più simpatica dedicata al prodotto tipico della Garfagnana il bilordo.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi