Header ad
Header ad
Header ad

Lucca Comics & Games-Live in Capannori!:inaugurata la mostra di Maurizio Manzieri, famoso illustratore delle copertine di Azimov

E’ stata inaugurata stamani (venerdì) nell’atrio  della sede comunale di Piazza Aldo Moro  la mostra personale del  famoso illustratore italiano della produzione letteraria della fantascienza Maurizio Manzieri che  ha preso parte al taglio del nastro insieme alla vice sindaco Lara Pizza e al vice direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina. Presenti all’apertura  della mostra  intitolata “Un maestro dallo spazio profondo”, che dà ufficialmente il via  a ‘Live in Capannori!’ il ricco programma di eventi  che anticipano e accompagnano la manifestazione ‘Lucca Comics & Games 2015’ anche due classi quarte del liceo scientifico ‘Majorana’  di Capannori che hanno avuto  l’occasione di dialogare con  l’autore durante un incontro svoltosi  nella sala consiliare. La mostra espone con un suggestivo allestimento una selezione di circa 30  delle  copertine di successo  realizzate da Maurizio Manzieri, il  creatore delle copertine dei libri di Isaac Asimov e di “The Magazine of Fantasy & Science”. In mostra anche il grande pannello che rappresenta per la prima volta la celebre frase di Carlo Fruttero “Un disco volante sarebbe potuto atterrare dovunque sul nostro pianeta, a New York, a Londra, a Parigi, a Bombay ma… a Lucca, mai!” che ha come soggetto  un disco volante che atterra in piazza San Martino.
Maurizio Manzieri è oggi una tra le voci più autorevoli nel panorama mondiale dell’illustrazione fantasy e fantascientifica, e l’elenco delle sue copertine di successo può competere solo con quello dei suoi premi e riconoscimenti. Già vincitore del Chelsey Award nel 2003, infatti,  Manzieri  è finalista con ben due nomination all’ambitissimo premio anche nel 2014: Miglior Copertina di Rivista e Miglior Libro Hardcover. Ironia di una vita fortunata e ricca di meritati traguardi, in una delle due categorie concorre con Michael Wheelan, caposaldo dell’arte fantasy tout court e da sempre suo ideale mentore. D’altro canto, lunga e ricca è lista dei grandi nomi – non soltanto di illustratori, ma anche di scrittori – con cui Manzieri si è trovato a prendere familiarità: le copertine per Terry Brooks, Ursula Le Guin, Clive Cussler o Marion Zimmer Bradley hanno fatto di lui un riferimento assoluto in campo internazionale a cui tutti guardano con ammirazione, e le sue tre apparizioni su Spectrum o quelle sul neonato Infected by Art ne sono l’incontrovertibile prova. La mostra ad ingresso libero resterà aperta fino al prossimo 2 novembre tutti i giorni, compreso il sabato e la domenica, dalle ore 9 alle ore 19.
Questo pomeriggio alle ore 17    ad Athena in via Carlo Piaggia alle ore 17 si svolgerà l’inaugurazione di una seconda mostra tematica  realizzata nell’ambito di  ‘Lucca Comics & Games’ intitolata  “Fumetti in cucina”, che avrà come testimonial d’eccezione lo chef stellato Cristiano Tomei. La mostra  è un viaggio alla scoperta del rapporto tra fumetti e cucina da Nonna Papera a Ratafià  da sempre molto stretto, tanto  da far identificare alcuni alimenti  con il personaggio stesso:   dagli   spinaci di Braccio di Ferro alle carote di Bugs Bunny, dai panini di Poldo alla pizza delle tartarughe Ninja fino  al  ramen del manga Naruto.
Anche questa mostra è ad ingresso libero e resterà aperta fino al 2 novembre con il seguente orario:  lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12,  martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17.30, il sabato e la domenica dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.
Per informazioni cultura@comune.capannori.lu.it tel 0583 428440-428443.www.luccacomicsandgames.com  #luccacg15

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi