Header ad
Header ad
Header ad

PataTrack!!! Sabato 3 ottobre il kick Off… Ne parliamo con Annarè Persiano.

Sabato 3 ottobre a Porcari ci sarà la grande inaugurazione del PataTrack!!! Un locale che nasce dall’ idea di un gruppo di giovani ragazzi con tanta voglia di fare e unito dalla grande passione per la musica. Per conoscere meglio il PataTrack abbiamo intervistato Annarè Persiano, la giovane cantante che è una delle colonne portanti di questo progetto.

Annarè, parlaci di questa vostra grande idea: “Il PataTrak nasce dall’esigenza di dare un nuovo punto di ritrovo dove si faccia buona musica live. Tanti i generi che vogliamo proporre per soddisfare il gusto di tutti: rock, latino, jazz, musica d’ascolto… etc. Oltre a questo vogliamo creare un nuovo spazio che dia una valida opportunità a quegli artisti che sono in cerca di uno spazio dove potersi esibire. Il nostro scopo sarà anche quello di promuovere nuovi artisti emergenti, mettendo loro a disposizione un palco altamente professionale. Poi vogliamo soddisfare il fabbisogno generale di divertimento a basso costo: il nostro locale infatti non prevede un biglietto (a parte in rare occasioni) ma il libero ingresso, con la possibilità di scegliere liberamente alla carta le nostre specialità; proponiamo una vasta scelta di panini, taglieri, hamburger, bruschettone, sandwich, gustosi e sfiziosi cocktail oltre a deliziosi dolci. Inoltre voglio ricordare che il PataTrack è aperto anche all’ora di pranzo.”

Come si svilupperà la settimana del PataTrack? “Si parte il lunedì con il latino americano. Il martedì sarà il nostro giorno di chiusura. Il mercoledì ci sarà il “Mary e…”, una serata con una delle vocal coach più rinomate a livello locale che ospiterà di volta in volta un artista emergente. Il giovedì serata di Karaoke, dove si canterà sul palco con un impianto professionale. Il venerdì sarà dedicato alla musica d’ascolto. Il sabato sarà la serata clou con le band che si esibiranno dal vivo. La domenica eventi vari che saranno svelati di volta in volta.”

Come è nata l’idea del PataTrack? “Cantando ho girato grandi città come Roma e Milano, dove locali come questo si trovano facilmente. A Lucca un posto di ritrovo come questo mancava e la nostra idea è stato di realizzarlo.”

Quando è nata la tua passione per la musica? “La passione per la musica c’è sempre stata, mi ci sono avvicinata concretamente 6 anni fa, quando ho cominciato a cantare. Ho partecipato a vari concorsi nazionali, poi sono approdata a Castrocaro dove sono arrivata in semifinale. Ora sto lavorando a un progetto di inediti per il mio primo album e sto conducendo un programma radiofonico su QuiRadio, che va in onda il martedì pomeriggio dalle 18 alle 19 e 30 e che ospiterà artisti e personaggi del mondo musicale locale che poi avranno la possibilità di esibirsi al PataTrack.”

Hai qualche ringraziamento da fare? “Si, voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto e che hanno creduto in questo sogno, in particolare la mia famiglia. Poi ringrazio Fefè, Daniele e tutto lo staff.”

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi