Header ad
Header ad
Header ad

L’Ultima Cena di Davide Foschi esposta alla Tschawà Art Gallery di Pietrasanta

L’Ultima Cena di Davide Foschi esposta alla Tschawà Art Gallery di Pietrasanta

Milano, 22 settembre 2015

Sabato 26 settembre dalle ore 18.30, la Tschawà Art Gallery di Pietrasanta ospita l’artista evoluzionario Davide Foschi, fondatore del Movimento del Metateismo e presidente del Centro Leonardo da Vinci di Milano, con la sua trasposizione dell’opera di Leonardo in chiave Metateista.

L’energia cromatica dell’opera di Foschi ha riscontrato grande successo in numerose occasioni culturali: copertina del Catalogo Mondadori “Davide Foschi -Metateismo. L’avanguardia del Movimento 2012 | 2015” curato dal critico Giammarco Puntelli, L’Ultima Cena di Davide Foschi è stata fiore all’occhiello della mostra “L’Arte e il Tempo”, l’official event ideato da Giulia Sillato e diretto da Giulia Sillato e Giammarco Puntelli per EXPO IN CITTÀ, in EXPO 2015, piattaforma culturale che il Comune e la Camera di Commercio di Milano hanno voluto affiancare al Padiglione Italia destinato all’alimentazione.

Importanti sedi museali e istituzionali, quali il Museo d’Arte e Scienza a Milano e la Sala Consiliare del Comune di Massa hanno esposto L’Ultima Cena suscitando l’interesse e la meraviglia del pubblico.

Da sabato 26 settembre fino all’11 ottobre sarà esposta alla Tschawà Art Gallery di Pietrasanta, insieme ad alcune opere storiche di Davide Foschi, con l’introduzione di Giammarco Puntelli.

L’esposizione dell’Ultima Cena alla Tschawà Art Gallery chiude il ciclo degli impegni estivi di Davide Foschi e degli artisti del Centro Leonardo da Vinci che, presenti alla Biennale d’Arte Contemporanea di Massa e Montignoso nella sede di Villa Rinchiostra ancora fino a domenica 27 settembre, da venerdì 25 settembre riprenderanno le attività artistiche e culturali con la presentazione letteraria dei vincitori del Premio Internazionale d’Arte e Letteratura “Scrittori e Artisti verso un Nuovo Rinascimento”, indetto dal Centro Leonardo e le cui premiazioni si sono svolte lo scorso giugno presso la Sala degli Arazzi del Museo d’Arte e Scienza di Milano. La Commissione, presieduta da Davide Foschi in qualità di presidente, si avvale dell’esperienza del critico letterario Michele Miano, dello scrittore Fabio Amato, dell’artista Joe Russo e della metacoach, esperta in formazione attraverso l’arte, Rosella Maspero.

copertina fb_Tschawà

 

Arte, scienza, cultura ed economia “Verso un Nuovo Rinascimento” è l’aspirazione che Foschi e l’avanguardia del Movimento del Metateismo portano avanti in Italia e all’estero, perché l’Uomo riscopra il suo essere profondamente Sacro. Foschi è anche il presidente del Centro Leonardo da Vinci di Milano, sede nazionale del Movimento e luogo celebrato dai mass media come nuovo polo culturale della città.

Lo scopo artistico è la ricerca del Sacro e dell’Origine di ogni essere umano attraverso una catarsi che solo l’Arte può raggiungere, essendo piena espressione di sé.

Un lavoro in prospettiva di un Nuovo Rinascimento Italiano, già presentato in occasione di Expo 2015, che da mesi continua a toccare i più importanti luoghi di cultura italiani. In questi giorni è uscita una “biografia narrativa” intitolata “Il segreto di Foschi – L’artista tra luce e mistero” (edito da Book Time) di Alberto Sacchetti.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi