Header ad
Header ad
Header ad

NOTIZIE: Torna a Lucca “Puliamo il mondo”

Torna a Lucca “Puliamo il mondo”, iniziativa di cura per città più pulite

Promossa in Italia da Legambiente, che dal 1993 ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è l’edizione nazionale di “Clean up the world”, il più grande appuntamento di volontariato ambientale che coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi le quali durante queste giornate compiono un piccolo gesto di  grande valore educativo, contribuendo a sviluppare e diffondere senso civico e cultura ambientale.

Quest’anno, grazie alla collaborazione di Legambiente- circolo locale con l’amministrazione comunale, a Lucca la giornata del 25 settembre dedicata a “Puliamo il mondo” vedrà accanto al consueto coinvolgimento delle scuole del territorio, degli amministratori e dei cittadini che vorranno aderire, anche la presenza di alcuni dei richiedenti asilo ospiti del territorio che hanno dato la loro adesione volontaria ai 6 progetti di pulizia dell’ambiente e di decoro.

“Si tratta di un segnale concreto – spiega l’assessore alla cooperazione internazionale Enrico Cecchetti – che insieme a Legambiente  e alle associazioni che hanno aderito ai sei progetti di cura del territorio abbiamo voluto dare. L’ambiente è il bene comune per eccellenza. L’ambiente non ha confini, e ce ne accorgiamo soprattutto in casi negativi di inquinamento o di catastrofi naturali. Bene, in questo caso cercheremo di fare l’operazione opposta, dedicandoci alla pulizia del parco fluviale insieme a cittadini italiani e stranieri ospiti del territorio lucchese, declinando quest’anno lo slogan “Puliamo il mondo” in “Puliamo il mondo insieme ai cittadini del mondo”.

“Viviamo in una città straordinaria, ricca di bellezza, storia, tradizioni – aggiunge il vice presidente di Legambiente Mario Lazzeri – . Liberarla dai rifiuti è un gesto civile che ci farà apprezzare con maggiore consapevolezza il tesoro di cui siamo custodi. La nostra iniziativa si svolge in tutta Italia e in tutto il mondo, coinvolgendo milioni di persone con lo scopo di diffondere un senso civico più consapevole. Per questi motivi abbiamo appoggiato fin da subito l’idea di estendere l’invito quest’anno anche alle persone ospiti a Lucca, perché davvero crediamo nella universalità del messaggio che queste giornate intendono dare”.

L’appuntamento per la giornata lucchese di “Puliamo il mondo” è fissato dunque per venerdì 25 settembre. Alle 9 di mattina è previsto il ritrovo sulla terrazza Petroni e dopo i saluti istituzionali e la distribuzione dei materiali utili i partecipanti saranno suddivisi in  gruppi, cui verrà affidata la pulizia di un tratto ciascuno del parco fluviale.
Alle 12, al termine delle operazioni di pulizia che verranno supportate dai mezzi e dagli uomini di Sistema Ambiente, nuovo ritrovo e merenda per tutti sulla terrazza Petroni, sempre a cura dell’azienda cittadina di gestione dei rifiuti.

Alla giornata hanno aderito al momento 119 studenti: in particolare, la classe 5° della scuola primaria San Donato (Istituto comprensivo Lucca 3 ) con 25 alunni; la classe 5° della scuola primaria San Pietro a Vico (Istituto comprensivo Lucca 5) sempre con 25 alunni; la scuola primaria Dante Alighieri  (Istituto comprensivo Lucca centro storico) con le classi 5° A e 5° B  e 41 alunni in totale; la scuola Secondaria  di primo grado Santa Maria a Colle (Istituto comprensivo Lucca 7) con la classe 3° A  (28 alunni).

Parteciperanno inoltre un gruppo di giovani stranieri volontari insieme alle associazioni che hanno aderito ai progetti di pubblica utilità. Nelle prossime ore saranno anche invitati tutti gli amministratori (consiglieri e assessori) del Comune.

La partecipazione alla mattinata di pulizia è libera: per adesioni i cittadini possono contattare l’ufficio ambiente del Comune (0583/442326; prossini@comune.lucca.it) entro giovedì 24 settembre.

Fonte http://www.comune.lucca.it/

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi