Header ad
Header ad
Header ad

AL GIRO DI TOSCANA COLPO DELL’IRIDATA BASTIANELLI

Sabato 12 settembre – 1a tappa

Ciclismo: Giro della Toscana internazionale Femminile

IN LUCCHESIA IL COLPO DELL’EX IRIDATA BASTIANELLI

Bene le altre italiane Confalonieri, Vieceli e Trevisi

Segromigno Piano (Lu) – E’ l’ex iridata Marta Bastianelli (suo il mondiale 2007 a Stoccarda) ad aggiudicarsi la prima tappa del “Toscana” 2015.

La portacolori della Vaiano Fondriest (28 anni) si è imposta in volata alla lituana Daiva Tuslaite e a Maria Giulia Confalonieri.

In classifica non cambia la leader, l’olandese Van Vleuten, ma, grazie agli abbuoni, varia il podio: seconda ora è la stessa Tuslaite (a 2”), terza la Confalonieri (a 2”).

Gara piena di iniziative senza però una felice conclusione.

Il primo timido tentativo di attacco arriva a metà gara grazie al tentativo di un quartetto movimentato da Anna Maria Stricker (Bianchi Giusfredi), con con la brasiliana Uenia Fernandes (Alè Cipollini), Sofia Bertizzolo (Rapp. Veneto) e la russa Svetlana Vasilieva; vantaggio massimo 20”.

Altro piccolo scossone al primo gran premio della montagna a Segromigno Monte con l’allungo di un terzetto composto dalla polacca Malgorzata Jasinska (Alè Cipollini), dalla lituana Daiva Tuslaite (Bianchi Giusfredi) e dall’azzurra Lara Vieceli (Michela Fanini Record Rox); fuggitive riprese nei pressi dell’ultimo passaggio dallo striscione d’arrivo che, tra l’altro, metteva in palio secondi di abbuono finiti a Maria Giulia Confalonieri (3”), a Valentina Scandolara (2”) e alla Tuslaite (1”).

Sull’ultima rampa ancora la Jasinska con la Tuslaite e la Vieceli a menar le danze senza però ottenere risultati significativi. Da qui l’arrivo allo sprint del gruppo delle migliori.

Mattina interamente dedicata a Michela Fanini con la Santa Messa in ricordo a 21 anni dalla scomparsa, officiata da don Paolo nella Chiesa della Madonna dell’Addolorata  di Segromigno Piano.

Prima della corsa, durante la presentazione delle squadre, patron Brunello Fanini ha voluto ricordare Chiara Pierobon, la sfortunata giovane ciclista scomparsa qualche mese fa in seguito ad un malore mentre si stava recando con la sua squadra (la Fassa Bortolo) in una corsa in Germania; era presente il babbo Gianni e la mamma Federica.

Infine, prima del via, visita della carovana al cimitero del piccolo paese dove c’è la cappella dedicata a Michela Fanini; fiori ed esecuzione del silenzio alla presenza di tutte le detentrici di maglia.

il Toscana rende omaggio a Chiara Pierobon.jpg [800x600]

maurizio tintori

sul sito www.michelafanini.com nella sezione dedicata al Giro della Toscana (cliccare in alto a destra) il comunicato ufficiale (che verrà spedito anche via mail) e il “LIVE” con la corsa km per km in tempo reale; sul sito anche planimetria, altimetria, tabella oraria di tutte le frazioni.

Ordine arrivo 1a tappa Segromigno Piano-Segromigno Piano (Lu), di di 133 km

1^ Marta Bastianelli (Ita), abb. 10”, in 3.23’21” – media 39.420 km/h

2^ Daiva Tuslaite (Lit), st, abb. 7”

3^ Maria Giulia Confalonieri (Ita), st, abb. 7”

4^ Lara Vieceli (Ita), st

5^ Anna Trevisi (Ita), st

6^ Valentina Scandolara (Ita), st

7^ Iris Slappendel (Ola), st

8^ Oksana Kozonchiuk (Rus), st

9^ Rasa Leleyvite (Lit), st

10^ Svetlana Vasilieva (Rus), st

 

Classifica Generale

 

1^ Annemiek Van Vleuten (Ola), in 3.26’15” – media 39.511 km/h

2^ Daiva Tuslaite (Lit),a 2”

3^ Maria Giulia Confalonieri (Ita), a 2”

4^ Marta Bastianelli (Ita), a 3”

5^ Valentina Scandolara (Ita), a 4”

6^ Lara Vieceli (Ita), a 9”

7^ Ksenia Dobrynina (Rus), a 11”

8^ Iris Slappendel (Ola), a 11”

9^ Michela Pavin (Ita), a 11”

10^ Ewelina Szybiak (Pol), a 13”

Oggi 2° (e ultima) tappa da Lucca a Capannori (Lu), di km 96

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi