Header ad
Header ad
Header ad

RALLY: RUDY MICHELINI CHIUDE TERZO NELL’’IRCUP 2015

RUDY MICHELINI CHIUDE TERZO NELL’’IRCUP 2015
Pur con un finale amaro nell’epilogo del Valli Cuneesi, ritiro per guasto elettrico,
il pilota lucchese è riuscito a terminare il campionato da vincitore della categoria riservata alle vetture S2000/RRC/R5/K11, oltre che terzo assoluto nel confronto con le più potenti vetture della categoria WRC.

Il commento: “Una stagione esaltante, grazie ad un grande lavoro di squadra!”

– 07 settembre 2015 –

Rudy Michelini, affiancato da Michele Perna, con la Citroën DS3 R5 di Procar Motorsport gommata Pirelli,ha terminato l’avventura nell’IRCup in terza posizione assoluta, primo del raggruppamento S2000/RRC/R5/K11.

Il verdetto lo ha emesso, lo scorso weekend, il 21°Rally Valli Cuneesi, a Dronero (Cuneo), quarta ed ultima prova della serie, nella quale Michelini, pur ritirandosi durante la seconda prova speciale per un problema elettrico che ha mandato letteralmente in fumo un cablaggio del motore, è riuscito comunque a rimanere sopra il podio finale.

Per il portacolori Movisport, rimane l’amaro in bocca per non aver potuto difendere la seconda posizione assoluta, tenuta in mano sino alla vigilia dell’impegno piemontese, soprattutto in virtù del fatto che per tre quarti di campionato Michelini aveva recitato la parte del protagonista di prima scena. Un risultato comunque di alto valore, quello ottenuto, in considerazione dell’ampio ventaglio di vetture della categoria superiore sempre presenti (le World Rally Car), portate in gara costantemente da piloti di livello, contro i quali Michelini e Perna si sono sempre inseriti in lotta.

Vale la pena di ricordare l’esaltante cammino che ha portato gli alfieri del team Procar a questo eccellente risultato, secondi assoluti al Rallye Elba, sesti assoluti al Rally del Taro e quarti al Rally del Casentino (terzi tra gli iscritti al Campionato), in ogni appuntamento primi di categoria.

Alle spalle dell’equipaggio, un grande lavoro di squadra grazie all’esperienza di Procar Motorsport, che di concerto con Pirelli, è riuscita a portare la Citroen DS3 R5 ad uno step competitivo e di affidabilità determinanti per il conseguimento del risultato finale, permettendo a Michelini Perna di proporsi al via in modo professionale e competitivo in ogni appuntamento della serie.

Il commento di Rudy Michelini al termine del Campionato: “In sintesi: una stagione esaltante, grazie ad un grande lavoro di squadra! Ovvia la delusione per il ritiro così repentino che non ci ha permesso neppure di “scaldarci” in una gara dove sentivamo di essere in grado di chiudere in bellezza una stagione che per noi rimane esaltante, ma purtroppo le gare sono anche queste. Ci rimane la convinzione, insieme alla squadra, di aver fatto tutto quanto al meglio, sempre concentrati in ogni singolo impegno ed allo stesso tempo guardando alla classifica di Campionato, credo che il nostro valore e livello li abbiamo dimostrati ampiamente. Ringrazio Procar Motorsport per il lavoro che ha svolto, un grazie anche a Pirelli per il prezioso supporto tecnico con gli pneumatici, ringrazio tutti i partner che ci hanno sostenuto in questa emozionante avventura e grazie anche ai tanti tifosi che in tutte le gare ci hanno fatto sentire il loro calore. Infine complimenti anche al gruppo di lavoro dell’IRCup, gli dico semplicemente che sono fantastici. Per quanto ci riguarda, ci metteremo immediatamente al lavoro per gettare le basi per il futuro, non ci fermiamo!”.

Il Campionato IRCup 2015 è stato vinto da Fontana-Arena su Hyundai I20 WRC seguiti da Di Cosimo-Francescucci su una Ford Focus WRC e terzi, quindi, Rudy Michelini e Michele Perna.

Nella foto: Rudy Michelini in azione con la Citroen DS3 R5 (Bettiol).

www.rudymichelini.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi