Header ad
Header ad
Header ad

#eventinprimapagina… E’ iniziato il Settembre Lucchese

Sarà un Settembre Lucchese all’insegna della tradizione che quest’anno si andrà a coniugare con alcune novità logistiche e organizzative volte a rendere più fruibili gli eventi legati alla festa religiosa e civile cittadina. Il programma è stato presentato stamani dall’amministrazione comunale al mercato del Carmine.

Completamente rinnovata la sede del Luna Park alle Tagliate, grazie ai recentissimi lavori di restyling che hanno consentito di riconsegnare un parco dei divertimenti più accessibile a tutti, più sicuro e più ordinato.
Novità introdotte all’interno della principale celebrazione religiosa settembrina, la processione del Volto Santo di Lucca in programma per il 13 settembre. La giunta ha infatti recentemente approvato una delibera con la quale si disciplina e si cerca di rendere più ordinato lo sfilamento per le strade cittadine. Tra le nuove regole introdotte,  l’amministrazione ha vietato l’utilizzo di dispositivi per scattare foto o filmare la processione a quanti si trovano all’interno della processione stessa, proprio nel rispetto dello spirito di quella che è e deve restare una cerimonia religiosa.
Quest’anno il Comune ha deciso di introdurre alcune migliorie anche sul fronte della promozione, con nuovi formati previsti per i depliant e con l’introduzione di 3 totem che verranno posizionati in piazza San Michele, in piazza Santa Maria e in piazza Bernardini e che per tutto il mese daranno il benvenuto ai cittadini e ai visitatori del Settembre Lucchese.

“Ringrazio tutti – ha detto il sindaco Alessandro Tambellini – , dalle associazioni di volontariato ai dipendenti del Comune, agli operai e tutti coloro che stanno lavorando anche adesso per fare in modo che si ripeta come ogni anno l’appuntamento con la tradizione, che per noi lucchesi significa riavvicinarci a noi stessi e alle nostre radici di comunità solidale e operosa. Mi fa piacere salutare i tanti lucchesi nel mondo che verranno per la prima volta, o torneranno a fare visita alla città. Mi auguro che tutti i cittadini possano trascorrere nel corso di questo mese ore di svago, cultura, sport e divertimento con un programma che davvero è in grado di rispondere alle inclinazioni e ai gusti più diversi”.
b1
Il programma

Il programma mantiene la sua classica formula del pieno coinvolgimento delle realtà cittadine: anche quest’anno confermano la loro adesione oltre 80 associazioni di volontariato e non, che andranno ad organizzare un centinaio di eventi spalmati in tutto il mese di settembre.

Il Settembre Lucchese è innanzitutto tradizione e religiosità, con gli appuntamenti storici della Luminara di Santa Croce la sera del 13 settembre nelle vie del centro storico, con l’Esaltazione della Croce il giorno successivo in San Martino alle 10.30 e la Festa di San Michele il 29 settembre.  Accanto alla festività religiosa la storia del Settembre in lucchesia fa registrare un’altra tradizione, quella dei mercati e delle fiere e così anche quest’anno, si ripetono gli appuntamenti classici delle fiere di Borgo Giannotti (14, 21 e 29 settembre), insieme agli altri mercati che vanno dall’artigianato all’antiquariato, passando per il giardinaggio con Murabilia (4,5 e 6 settembre), fino al cibo e alle automobili.

Moltissimi saranno gli appuntamenti con la cultura declinata nella maggior parte delle sue espressioni, dalla scrittura alla pittura, alla musica, alla danza e al teatro. Quest’anno si segnalano, oltre agli appuntamenti con Lucca Jazz Donna, incontri ed omaggi a poeti del calibro di Leopardi, Pascoli, Montale e Ungaretti, incontri dedicati alla famiglia, al benessere dei bambini, alla fiaba come mezzo per raccontarsi, allo yoga della risata; e ancora presentazioni di libri di diverso argomento (storico, artistico e letterario) fra cui il 26 settembre si segnala “Un cristiano per la città sul monte. Giorgio La Pira”. Svariate le mostre visitabili in città, con autori e tematiche tipicamente lucchesi. E ancora musica con i concerti lirici, l’operetta e i suoni di Lucca. Danza e spettacoli teatrali al Giglio, al San Girolamo e a Ponte a Moriano completeranno il quadro dell’offerta culturale.

Anche lo sport è ben rappresentato nel ricco programma del Settembre, con le discipline più classiche (gare podistiche, ginnastica, arti marziali), ma anche con quelle meno note come l’orienteeering o più legate al mondo contadino di una volta come il tiro alla forma, ovvero con appuntamenti interessanti come quello della “Passeggiata delle lumache” che organizzano per il 20 settembre l’associazione Grimaldi e l’associazione Parkinson. In tema di solidarietà da segnalare la Fiera di beneficenza in via delle Tagliate presso il Luna Park e la Pesca di beneficenza in piazza Napoleone.

Da ricordare infine l’apertura del Luna Park a Borgo Giannotti il prossimo 29 agosto (con visite speciali dedicate alle persone disabili il 22 settembre, ai bambini il 23, 24 e 25 settembre) e i fuochi d’artificio, immancabili, il 13 settembre alle 23.30.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi