Header ad
Header ad
Header ad

Rudy Michelini sarà impegnato nell’’atto finale del Campionato IRCup

RUDY MICHELINI TENTA L’’ARGENTO
ALL’’ATTO FINALE DELL’’IRCUP
Questo fine settimana, in Piemonte, il driver lucchese proverà a chiudere in modo esaltante
la serie IRCUP con la Citroen DS3 R5, affiancato da Michele Perna

– 31 AGOSTO 2015 –

Rudy Michelini, affiancato da Michele Perna, questo fine settimana sarà impegnato nell’atto finale del Campionato IRCup, il 21°Rally Valli Cuneesi, a Dronero, in provincia di Cuneo.

L’accoppiata della Movisport, con la Citroën DS3 R5 di Procar Motorsport gommata Pirelli, sinora ha recitato la parte del protagonista di primo piano in questo campionato, nella cui classifica si trova al secondo posto assoluto provvisorio, primo di categoria. Una piazza d’onore di alto valore, in considerazione dell’ampio ventaglio di vetture di categoria superiore (le World Rally Car) sempre presenti, costantemente portate in gara da piloti di livello.

Il cammino che ha portato Michelini e Perna ad occupare la posizione d’onore è stato esaltante: secondi assoluti al Rallye Elba, sesti assoluti al Rally del Taro e quarti al Rally del Casentino (terzi tra gli iscritti al Campionato). Prestazioni di spessore che hanno consentito sempre il successo ampio nella categoria che racchiude le classi S2000/RRC/R5/K11.

La missione in terra piemontese avrà dunque il compito di consolidare la medaglia d’argento, coronamento di un lavoro importante svolto con la squadra per rendere competitiva ed affidabile la DS3 R5, oltre che conferma delle doti del pilota e del copilota, ampiamente riconosciute da colleghi driver, addetti ai lavori ed anche dagli appassionati.

Il commento di Rudy Michelini alla vigilia del Rally Valli Cuneesi: “Siamo arrivati al termine del Campionato, ovvio che il compito sarà quello di consolidare la seconda posizione assoluta e vincere in categoria, un impegno comunque difficile, perché – come nelle altre tre gare disputate – avremo da confrontarci con grandi piloti e vetture performanti. Sarà un gran finale, tutti contro tutti, nel quale cercheremo di fare la nostra parte come consuetudine contando particolarmente sull’ottimo feeling raggiunto con la DS3 R5. Credo che sinora abbiamo saputo far vedere la bontà del lavoro svolto con la squadra, ed anche con Pirelli, sulla vettura, portata ad un ottimo step competitivo e di affidabilità, per cui non ci resta che chiudere in bellezza l’impegno. Poi ci metteremo al lavoro per gettare le basi per il futuro”.

Il percorso del “Valli Cuneesi” sarà di 493 km totali, di cui 143 cronometrati articolati in 8 prove speciali.Il programma agonistico prevede le ricognizioni del percorso giovedì 3 settembre, verifiche vetture il 4 mattina a Dronero, shakedown a Roccabruna sempre in mattinata e primo pomeriggio, partenza alle 17,00 del 4 settembre da piazza Manuel a Dronero, arrivo a partire dalle 18,00 di sabato 5 settembre.

Nella foto: Rudy Michelini in azione con la Citroen DS3 R5 (Bettiol).

www.rudymichelini.com

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi