Header ad
Header ad
Header ad

CICLISMO: Daniel Savini vittoria show nella Coppa Pietro Linari

Capolavoro a Borgo a Buggiano del ciclista Juniores di Segromigno (LU), emiliano di origine

(di Ferruccio Possenti)

Borgo a Buggiano, 18 Agosto – Spettacolare Daniel Savini che incanta gli spettatori nel finale della 54^ Coppa Pietro Linari, con l’azione magistrale dove ha raggiunto e successivamente staccato il bravissimo emiliano Massimo Orlandi, andato in fuga all’ultimo dei tre passaggi previsti sul Colle di Buggiano. A 20” dal vincitore, nella volata per la terza piazza lanciata in Corso Indipendenza a Borgo a Buggiano, l’azzurro Tommaso Fiaschi ha prevalso sul plotone degli inseguitori davanti al tricolore su strada Cristian Scaroni.

Media della corsa 41,274 km/h, per il corridore lucchese in forza alla compagine massese Gc Romagnano Querciotti, nella storica gara a carattere internazionale per Juniores svoltasi con 154 concorrenti al via tra formazioni straniere e le migliori italiane, gara di osservazione per l’imminente Giro della Lunigiana, nell’allestimento una volta di qualità, messo in campo dalla Ciclistica Borgo a Buggiano.

L’eccellente trend vittorioso di Savini, continua dopo aver fatto sue la Firenze – Faenza del 9 Agosto, e Groppo (SP) appena due giorni fa, compiendo il capolavoro odierno, dimostrandosi chiaramente attuale numero uno italiano della categoria cadetta. Da evidenziare come questi tre splendidi assoli consecutivi, vadano a sommarsi ad un ruolino di marcia fatto di nove successi stagionali, che letti in chiave azzurra, gli spalancano la strada per il mondiale in programma a fine Settembre negli Stati Uniti a Richmond.

Partecipare alla prova iridata americana, sarebbe il meritatissimo traguardo sportivo di questo giovane ciclista che abita a Segromigno (LU), emiliano di origine, che milita in squadra con altri due fortissimi lucchesi, entrambi azzurri del Ct della nazionale Rino De Candido al Trofeo Karlsberg (GER) ed agli Europei di Tartu (EST), vale a dire Nicolas Nesi e Filippo Mori.

Quindi Matteo Berti, giovane direttore sportivo di questa formazione, mantenutasi da inizio stagione ai vertici nazionali della classifiche di rendimento, punta in modo particolare su un gruppo di corridori eccezionali dove spiccano i tre ciclisti lucchesi appena citati, in un 2015 pieno di soddisfazioni fatto dagli attuali 17 primi posti, più quello ottenuto da Jaku Klidi nel campionato nazionale albanese a cronometro.

DSC_0107_raddr

Ordine di Arrivo:

  1. Savini Daniel (Gc Romagnano Querciotti) 108 km in 2h 37’ media 41,274 km/h
  2. Orlandi Massimo (Ss Sancarlese Phonix Borghi Bike) a 12”
  3. Fiaschi Tommaso (Gs Stabbia Ciclismo) a 20”
  4. Scaroni Cristian (Feralpi Monteclarense)
  5. Fabrello Lorenzo (Team Event Soullimit- Cybertime)
  6. Bevilacqua Simone (Work Service Brenta)
  7. Pellizzer Mattia (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
  8. Casadei Davide (Gs Sidermec – Flli Vitali)
  9. Grechi Giacomo (Feralpi Monteclarense)
  10. Baseggio Matteo (Work Service Brenta)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi