Header ad
Header ad
Header ad

Ultimi giorni per “Garfagnana Fotografia 2015”

Garfagnana Fotografia 2015 Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)

31 Luglio / 13 Agosto 2015

L’illustre partecipazione di Gianni Berengo Gardin ha impreziosito GARFAGNANA FOTOGRAFIA, festival fotografico in pieno svolgimento nella Fortezza di Mont’Alfonso a Castelnuovo di Garfagnana. Venerdì 31 luglio alla inaugurazione delle mostre allestite nella Casa con gli archi della Fortezza di Mont’Alfonso ed in Sala Suffredini nella Rocca di Castelnuovo di Garfagnana sono intervenuti il Sindaco Tagliasacchi, l’assessore Regoli per la Provincia di Lucca ed il delegato FIAF della Provincia di Lucca Giancarlo Cerri. E’ seguita una conferenza delle photo editor delle più importanti riviste italiane raccolte nella associazione GRIN che hanno presentato il loro lavoro e proiettate le immagini dei progetti fotografici finalisti del premio Ponchielli, l’importante concorso promosso dalla associazione. Sabato 1 agosto in una gremita Sala Suffredini nella Rocca di Castelnuovo Gianni Berengo Gardin ha ricevuto il premio Rodolfo Pucci, la “fibula d’oro”, assegnato a chi si è distinto ai più alti livelli nel favorire la “Fotografia‐incontro con la gente”. “Ha iniziato come fotoamatore, è diventato il più importante e conosciuto   fotografo italiano. Il suo sguardo, da oltre sessanta anni, si intreccia con la storia del nostro Paese, raccontando con le immagini la vita, i sentimenti, i costumi, i cambiamenti, il lavoro della nostra nazione, donando a tutti noi, attraverso oltre 250 libri pubblicati, una testimonianza monumentale di quello che si era e che siamo.” recita la motivazione del premio. Gianni Berengo Gardin è stato poi intervistato da Fulvio Merlak ed ha commentato diverse fotografie proiettate in sala. Le letture fotografiche del Portfolio dell’Ariosto si sono avvicendate nel pomeriggio di Sabato e per l’intera giornata di Domenica. Le photo editor Giovanna Calvenzi, Maria Teresa Cerretelli, Laura Incardona, Mariella Sandrin, il fotografo Luigi Erba, Roberto Evangelisti Insegnante di fotografia e Fulvio Merlak direttore di Portfolio Italia sono stati i prestigiosi lettori, sempre circondati da gruppi di appassionati tesi a guardare i lavori ed ascoltare i commenti dell’esperto. Il prestigioso premio per il reportage a ricordo di Fosco Maraini è stato vinto da un autore della Sardegna Daniele Pasci, che ha vinto anche il primo premio con un lavoro che vuole esplorare la sensazione di sospensione tra passato, presente e futuro, di una zona della Sardegna ma anche la sensazione di solitudine e insicurezza dove, davanti a una trasformazione che ha una direzione incerta, le persone perdono le loro speranze e aspettative. Secondo classificato Gianluca Abblasio di Monterotondo di Roma con la storia di un ragazzo della borgata Pigneto che tenta un riscatto sociale, personale e pubblico attraverso il canto e la performance. Segnalati anche i lavori di Angelo Bani, Eleonora Carlesi, Giuliana Di Giulio e Simone Giuntoli, Giuseppe Vitale e Simone Letari. A cura di Giovanna Calvenzi è stato presentato il libro “Le donne del digiuno” di Francesco Francaviglia, ritratti di oggi, intensi e diretti, delle donne palermitane che nel 1992 (dopo l’uccisione dei Giudici Falcone e Borsellino) furono protagoniste del “digiuno contro la mafia”. Emozionante sentire la genesi del progetto dalle parole dello stesso autore, accompagnate anche da un supporto video e sonoro. Presenti nella Fortezza di Mont’Alfonso gli stand della Nikon, il bookshop di Sara Musolino, la stampa fine art di Samuele Mancini, lo stand di Apromastore. La splendida cornice della Fortezza di Mont’Alfonso, ha attirato tanti appassionati di fotografia provenienti dalla Toscana e anche da molto lontano, gli organizzatori vogliono ringraziare il gruppo comunale di Protezione civile per il prezioso sostegno a regolare l’accesso ai parcheggi disponibili.   Il festival prosegue con le interessanti mostre e nella serata di Martedì 11 si svolgerà una serata di osservazione del cielo con fotografia astronomica con l’esperto Roberto Bacci. Le mostre saranno aperte con orario 10‐12 e 17‐19,30 fino al 13 agosto. Informazioni su www.fotocinegarfagnana.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi