Header ad
Header ad
Header ad

“LUCCA VON OBEN”: Il filmato su Lunardi spopola anche all’estero

“LUCCA VON OBEN”: Il filmato su Lunardi spopola anche all’estero  

Balloon Club; “ Adesso Porto Aerostatico e Palio dell’Aria lungo i prati delle Mura”

Sta riscuotendo un clamoroso successo il cortometraggio sulla vita dell’ aeronauta lucchese Vincenzo Lunardi, documentario presentato giorni fa dal Rotary Montecarlo-Piana di Lucca, a vertiginosa distanza dall’uscita di una pari pellicola risalente al 1936 (la “Conquista dell’Aria”).
Il filmato la cui regìa è stata curata dal giornalista Massimo Raffanti, fondatore dell’unica associazione culturale lucchese per la promozione del volo in mongolfiera, il “Vincenzo Lunardi Balloon Club, propone oltre al mito del pioniere lucchese, rivissuto ”in apprezzate location del ‘700”, anche le tappe principali dell’esistenza del fascinoso personaggio.
“Visto l’interesse dimostrato – dicono al Balloon Club, il cortometraggio sarà presto disponibile anche “on line”, anche se già da ora – sostengono i mongolfieristi lucchesi – siamo disponibili a proiettarlo presso enti, associazioni e, prossimamente, perfino nelle scuole lucchesi, come del resto richiesto dallo stesso Rotary Montecarlo-Piana di Lucca.”
156fullCon questo cortometraggio si rilancia così il primato raggiunto dal pioniere lucchese che, il 15 settembre del 1784 col proprio Pallone ad idrogeno, fu il primo viaggiatore aereo in terra britannica.
Raffanti, ideatore del Trofeo di Capannori e dal 1984 grande divulgatore dell’aeronauta in città, riferisce anche che il Balloon Club eseguirà un rievocativo volo in Pallone a Moorfieds, luogo dove “il lucchese volante” seppe porre le basi della moderna scienza spaziale.
Nel “corto”, della durata di 30 minuti, il cui trailer è già visionabile sulla pagina www.luccaballoonclub.it, oltre a molte interviste, fra le quali quelle a Angelo Frati e a Rita Mandoli, storici lucchesi che hanno ricostruito la genealogia lunardiana, figurano una serie d’ interessanti proposte turistiche per la città; fra queste quella del Balloon Club relativa alla realizzazione di un “Palio Internazionale dell’Aria” attorno ai prati delle Mura.
“Sarebbe poi auspicabile – sostiene Raffanti – che, proprio dietro l’attuale sede del centro di accoglienza turistica di “Itinera” (sul Prato del Marchese) luogo sul quale Vincenzo Lunardi compì i propri esperimenti, sorgesse un “Porto Aerostatico”, riassumibile non in una specifica infrastruttura ma nell’ipotesi di far decollare turisti in pallone sull’unica città che possa vantare un indiscusso primato: quello di rappresentare la patria del padre della moderna scienza spaziale, altro che aereo all’uscita dell’autostrada ! “
La proposta dei i piloti di mongolfiera iscritti al “Balloon Club”, purtroppo ancora avvolta in tenebrosi silenzi al maxresdefaultComune di Lucca, indicherebbe non solo una gratuita disponibilità operativa dell’unica e storica associazione culturale locale che, promuovendo Lunardi, metterebbe a disposizione gli aerostati degli iscritti, suggerendo perfino la derivata possibilità di realizzare un introito per le casse cittadine, vista la vicinanza del Centro Turistico di Itinera ”.
Fra i tanti, il giornalista Johannes Pleschberger, già nel 2013 e prima di tanti “lucchesi distratti”, nel TGT di Italia7 aveva realizzato un interessante servizio sul progetto di Massimo Raffanti e del Balloon Club (vedi you tube: https://www.youtube.com/watch?v=MZSk1hVRklk&feature=youtu.be
Chi fosse interessato ad una gratuita proiezione del cortometraggio sulla vita di Vincenzo Lunardi o sullo sviluppo del nuovo sport della mongolfiera in Lucchesia, potrà rivolgersi all’associazione culturale www.luccaballoonclub.it che, in apposite serate aerostatiche, si è resa disponibile alla proiezione di un documentario, adesso perfino richiesto da molti lucchesi residenti all’estero. (ecco il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Hm381afH0hM)

A.C. “Vincenzo Lunardi Balloon Club”

DAN_2275 (1)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi