Header ad
Header ad
Header ad

Homo Faber. Da sabato 27 giugno a Pietrasanta.

Homo Faber. Da sabato 27 giugno, in Versiliana, sul pontile, con appendice in centro storico

L’Artigianato, l’Arte e la Conoscenza: il 27 giugno inaugura, nella cornice di Villa La Versiliana, la quarta edizione della rassegna Homo Faber che si protrarrà fino al 13 settembre, promossa dalla Fondazione Centro Arti Visive con il Comune di Pietrasanta e Artigianart, con il supporto della Regione Toscana-Centro per l’Arte Contemporanea L. Pecci nell’ambito del progetto regionale “Cantiere Toscana Contemporanea” – Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Assicurazioni Le Generali Agenzia di Pietrasanta/Massarosa, Banca di Credito Cooperativo Versilia Lunigiana Garfagnana e Fondazione Banca del Monte di Lucca.

La rassegna mette in evidenza, in tutti i suoi aspetti, la perizia produttiva dell’artigianato artistico del territorio di Pietrasanta che ha reso la città famosa in tutto il mondo. Marmo, bronzo, metalli vari, ceramica e terracotta, intarsio e mosaico fino al restauro lapideo: le oltre 70 opere in mostra illustrano in tutte le declinazioni le potenzialità dell’artigianato artistico locale e allo stesso modo creano una sorta di museo diffuso con le sculture realizzate da artisti internazionali, che hanno scelto Pietrasanta per produrre.

Artisti internazionali, che, rovesciando le dinamiche classiche delle mostre, fungono da portavoce e ambasciatori del saper-fare artigianale, tramandato di generazione in generazione, concedendo la ribalta all’artigiano.

Quest’anno, la mostra intitolata “Homo Faber. L’Artigianato, l’Arte, la Conoscenza” sbarca a Marina di Pietrasanta in un ideale percorso artistico che parte dal centro storico e tocca il mare. Non a caso, presso le sale di Palazzo Panichi, quale appendicie di Homo Faber, sarà allestita una mostra dei lavori dei giovani artisti russi, studenti selezionati del Moscow Academic Art College che partecipano ad una residenza d’arte in Pietrasanta per entrare in contatto con la tradizione artistica e il saper fare artigiano .

Nel parco della Versiliana saranno allestite sculture di grandi dimensioni, tra le quali opere di Mitoraj a sancire la continuità con il centro, ma anche Botero, Vèlez e molti altri artisti di levatura internazionale e, nella Fabbrica dei Pinoli, manufatti di medie e piccole dimensioni, tra cui un complesso di bozzetti scultorei provenienti dal Museo dei Bozzetti di Pietrasanta.

A completare la rassegna, un allestimento “en plein air”, concepito per il pontile di Marina di Pietrasanta, con sculture di artisti internazionali.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi