Header ad
Header ad
Header ad

Anfiteatro Jazz: martedì 9 giugno sul palco il Jubilum Jazz Chorus con “Dal Gospel ai Beatles”.

Prosegue senza sosta la rassegna dedicata al jazz che si svolge nel centro storico di Lucca. Anfiteatro Jazz prosegue martedì 9 giugno con Jubilum Jazz Chorus che porta in scena il concerto “Dal Gosepel ai Beatles”.  Non si tratta di un coro gospel tradizionale. Lo Jubilum Jazz Chorus presenta un repertorio prevalentemente a cappella nel quale confluiscono molti generi della musica nero-americana, dal gospel, al jazz, al soul per un prodotto che nasce dalla fantasia del direttore Pietro Gaddi il quale scrive e arrangia tutto il repertorio. Il coro si è formato nel 2005. Si è guadagnato il secondo premio al Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” di Piombino, ed il primo premio assoluto al Concorso Internazionale di Asti. Ha cantato nella “Mozart Hall” della Scuola Comunale di Monaco di Baviera, al festival “Barga Jazz 2009”, nella stagione concertistica 2013 di “Tempo Vivo”, all’auditorium dell’archivio di stato di Asti e al Centro museale “Ca’ la ghironda” di Zola Predosa (Bo) etc. Il coro è attualmente composto da 12 cantori. Ha inciso un cd nel 2010 per la “Vinile” dal titolo Amazing Grace con ospite Fabrizio Desideri al sax che spesso si esibisce con loro. È uscito a dicembre il loro secondo lavoro discografico Jubilum Jazz Christmas. Il concerto come di consueto si terrà in piazza Anfiteatro alle ore 21.30. L’ingresso è libero. (Direttore, pianista e arrangiatore Piero Gaddi – Coristi Ilaria Casanovi, Chiara Tortelli, Cristina Fiorelli, Chiara Davini, Riccardo Grandini, Erik Franchi, Fabrizio Bacci, Sara Bergamini, Simona Magera, Marta Bonaldi, Stefania Pucci
Special guest, Fabrizio Desideri, sassofoni)

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi