Header ad
Header ad
Header ad

“Festambiente Capannori 2015” – 23 e 24 maggio

“Il paesaggio da vivere”: sabato 23 e domenica 24 maggio è in programma la manifestazione “Festambiente Capannori 2015”

“Il paesaggio da vivere” è il tema della manifestazione “Festamabiente Capannori 2015” in programma sabato 23 e domenica 24 maggio. Promossa da Legambiente Capannori e Piana Lucchese in collaborazione con il Comune, Ascit e varie associazioni, la Festa vuole  valorizzare le bellezze paesaggistiche di Capannori  e le buone pratiche ambientali attraverso quattro escursioni ed una manifestazione conclusiva in programma domenica 24 maggio ai Laghetti di Lammari.

Sabato 23 maggio è in programma un’escursione  di 4 chilometri da Segromigno in Monte a S. Pietro a Marcigliano  tra sentieri e borghi storici delle colline con partenza alle 9.30 dalla chiesa di Segromigno in Monte (ritorno ore 12,30) con la partecipazione  della scuola media di Camigliano e l’associazione Per San Pietro a Marcigliano. Sempre sabato si terrà una seconda escursione sulle rive dei torrenti – dal rio Caprio al rio Casale – con la scuola media di Lammari e il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord. La partenza è fissata alle ore 10.30 dalla sede della scuola media di Lammari  e il ritorno è previsto per le 12.30. Le altre passeggiate alla scoperta delle bellezze di Capannori si svolgeranno domenica 24 maggio: alle 9.30 dall’isola ecologica di Colle di Compito partirà una passeggiata in natura del Padule del Bientina -dalla Gherardesca all’Oasi del Bottaccio -, in collaborazione con Legambiente Valdera, Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord,  Perlambiente  e WWF Lucca  e la partecipazione della scuola media di San Leonardo in Treponzio. Sempre domenica con partenza alle 10 è in programma una passeggiata in bicicletta “Sulle tracce del Paleo Serchio “ (10 chilometri). Durante le quattro escursioni i partecipanti potranno scattare foto  al paesaggio per partecipare al concorso fotografico  “Il paesaggio da vivere” i cui vincitori saranno premiati  domenica pomeriggio nell’ambito della giornata di festa  che si svolgerà  dalle 10 alle  19 ai Laghetti di Lammari.

“E’ una manifestazione importante perché valorizza le tante bellezze naturalistiche del nostro territorio che non sono ancora sufficientemente conosciute e che meritano attenzione – sostiene l’assessore all’ambiente, Matteo Francesconi. Allo stesso tempo si  promuovono le politiche ambientali, l’agricoltura, l’artigianato locale, tutto quello che di meglio sa esprimere la nostra terra e la nostra comunità”.

“Abbiamo voluto che questa manifestazione avesse un carattere comunale e interessasse quindi tutto il territorio di Capannori per valorizzare il paesaggio di tutte le aree del comune – spiega il presidente di Legambiente Capannori e Piana Lucchese, Giovanni Mattei -. Ringrazio le associazioni e le scuole per la loro preziosa collaborazione e auspico una grande partecipazione da parte dei cittadini. “

La giornata di domenica 23 maggio che prevede tante iniziative, tra cui il Laboratorio degli aquiloni,  ‘A cavallo con i pony’ con il Centro Equitazione la Luna, giochi e animazione per i più piccoli, volo libero di parapendio  dalle Pizzorne ai Laghetti di Lammari  con  Flyten, concerto di primavera  con l’ orchestra dei flauti dolci e canzoni popolari. In programma inoltre la gara delle torte a chilometri zero  con assaggi e premiazione  delle torte più buone.   “Festambiente Capannori 2015”  proporrà inoltre varie iniziative legate all’ambiente con la partecipazione del Centro Rifiuti Zero e del Centro di recupero ‘Daccapo’ . Si parlerà di raccolta differenziata, riuso di materiali, compostaggio domestico,  recupero dei computer con Hacking Labs, lo sfuso di Effecorta, e le le energie rinnovabili:fotovoltaico, auto elettriche, tecnologie per la casa sostenibile.
Una sezione della festa sarà dedicata all’agricoltura e all’artigianato con la lavorazione dei cestini in vimini, dei  vasi in ceramica, dei giochi in legno e attività agricole.
“Festambiente Capannori 2015” è realizzata in collaborazione con  le scuole medie di Camigliano, Lammari e S. Leonardo in Treponzio,  Comitato Ilio Micheloni, Associazione Per S. Pietro, Legambiente Valdera, cooperativa Odissea,  Flyten, Hacking Labs, associazione Scuola ti voglio bene comune, Perlambiente, WWF, Centro recupero Daccapo, azienda agricola Carraia, Anfass, Cooperativa Effecorta, Associazione La Luna- Equitazione, aziende del territorio.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi