Header ad
Header ad
Header ad

Marmi blasonati, conoscere Lucca attraverso stemmi ed emblemi

Censiti e fotografati, entro la cinta muraria di Lucca, circa 130 stemmi, posti su palazzi, chiese ed edifici, spesso collocati sopra i portali d’ingresso o sulle facciate e appartenenti a famiglie rappresentative dell’oligarchia politica ed economica dello stato lucchese o ad enti religiosi e laici.

La mostra, attraverso questi segni, permette di ripercorrere la storia della città e delle famiglie di origine più o meno antica che contribuirono a dare a Lucca l’immagine urbana che oggi vediamo.

La mostra espone pannelli fotografici e informativi che invitano il visitatore a ripercorrere i terzieri alla scoperta di questi segni; un touch screen consente in mostra a ciascuno di costruire un personale itinerario da percorrere poi a piedi in città con la possibilità di rivedere sui propri supporti digitali i medesimi contenuti presenti in mostra.

Sono infine esposti alcuni esempi di stemmi in pietra, in marmo, in ceramica provenienti dalla città e in deposito nei Musei nazionali di Lucca.

La visita alla mostra e alla città si arricchisce inoltre di un itinerario nel Museo di Villa Guinigi: nel monumentale scalone d’ingresso, lungo le cui pareti sono murati stemmi di famiglie appartenenti alla nobiltà lucchese, e nelle sale del Museo ricche di opere la cui esecuzione si deve proprio alla committenza aristocratica cittadina sottolineata dalla presenza dell’arme familiare

Inaugurazione mostra: venerdì 27 marzo alle 17.30

Casermetta, Museo nazionale di Villa Guinigi
27 marzo – 13 giugno 2015;
da martedì a sabato: ore 11.00-17.00

sito web: www.luccamuseinazionali.it

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi