Header ad
Header ad
Header ad

A Lucca in arrivo la fibra ottica fino a 100Mbps grazie ad una convenzione con Vodafone Italia

Sono iniziati i lavori per estendere entro giugno il servizio in fibra ottica a circa il 70% della popolazione grazie ad un accordo tra Comune di Lucca e Vodafone Italia. Una vera e propria accelerazione digitale che permetterà una velocità fino a 100 Mbps e che quindi doterà la città di un’infrastruttura di rete fissa innovativa con benefici per i cittadini e una maggiore competitività per le imprese.

L’attivazione del servizio in fibra ottica a Lucca è parte integrante del piano degli investimenti che Vodafone sta portando avanti per lo sviluppo di reti e servizi a banda ultralarga fissa e mobile in Italia. In virtù della spinta innovatrice promossa dal Comune, Vodafone ha  inoltre predisposto dagli allacciamenti in fibra ottica ad uso esclusivo della pubblica amministrazione che permetteranno il collegamento in fibra ottica a cinque edifici pubblici come scuole o asili. Il tutto attraverso cavi posati dentro corrugati sotto strada che alimentano armadietti a bordo strada. Le zone che potranno usufruire di questo moderno servizio sono: S.Donato, S.Anna, S.Angelo, S.Concordio, Mugnano, Arancio, S.Filippo. S.Marco. S.Pietro a Vico, S.Vito e Sorbano del Vescovo.

Con la nuova infrastruttura di rete con tecnologia Fiber to the Cabinet (FTTC) che consente velocità di connessione fino a 100 Mbps in download e fino a 20 Mbps in upload, i cittadini potranno usufruire di una rete “a prova di futuro” che consentirà di utilizzare servizi sempre più avanzati e applicazioni ad alta intensità di banda quali streaming di video ad alta definizione, connessioni multidevice e online gaming. Anche imprese e pubblica amministrazione potranno beneficiare di una rete in grado di veicolare servizi sempre più avanzati come il cloud, lo smart working e le video conferenze ad alta definizione.

L’estensione della rete in fibra rientra nella strategia di investimenti e valorizzazione dell’ultra-broadband che Vodafone sta realizzando a livello mondiale con il Piano Spring. Un progetto biennale che Vodafone sta portando avanti anche in Italia con 3,6 miliardi di euro di investimenti per lo sviluppo di reti di ultima generazione

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi