Header ad
Header ad
Header ad

PESCA – Divieto di pesca nel Serchio e nella Lima per la riproduzione dei pesci

La Provincia di Lucca comunica che non si potrà pescare nei maggiori corsi d’acqua della lucchesia e, cioè, fiume Serchio e torrente Lima, al fine di permettere ai pesci di riprodursi e mantenere intatta la popolazione ittica dei nostri corsi d’acqua.
Ecco, nel dettaglio, i periodi e le zone dove scattano i divieti.
Zona A Fiume Serchio: dal ponte sul Serchio di Ponte a Moriano fino al confine con la provincia di Pisa. Qua la pesca è vietata da un’ora dopo il tramonto del 15 maggio a un’ora prima del sorgere del sole del 14 giugno.
Zona BFiume Serchio: dalla diga del bacino artificiale di Borgo a Mozzano fino al ponte sul Serchio a Ponte a Moriano. In questa zona la pesca è vietata da un’ora dopo il tramonto del 1 maggio a un’ora prima del sorgere del sole del 14 giugno.
Zona C Fiume Serchio: dal ponte ferroviario della Villetta (Località ‘Poggio’ a Camporgiano) fino alla diga del bacino idroelettrico di Borgo a Mozzano, con esclusione dei bacini idroelettrici di Pontecosi, Castelnuovo Garfagnana e Borgo a Mozzano. In questa zona, il divieto di pesca scatta da un’ora dopo il tramonto del 15 maggio a un’ora prima del levarsi del sole del 28 giugno.
Zona D – Torrente Lima: dalla confluenza con il torrente Liegora (Fabbriche di Casabasciana nel comune di Bagni di Lucca), fino alla confluenza con il fiume Serchio. Qua la pesa è vietata da un’ora dopo il tramonto del 1 maggio fino a un’ora prima del sorgere del sole del 14 giugno.
Si ricorda, infine, che nei bacini idroelettrici compresi nelle zone a divieto, la pesca resta comunque consentita.

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi