Header ad
Header ad
Header ad

La Lucchese perde col Tuttocuoio, ma è salva!

Terza sconfitta consecutiva, quella raccolta dalla Lucchese contro il Tuttocuoio in quel di Pontedera contro i nero verdi di Ponte a Egola di fronte a un avversario che si è svegliato solo nell’ultima mezzora di gioco. Già, perché nei restanti sessanta minuti i ragazzi di Galderisi avevano amministrato il gioco ed erano riusciti anche ad andare in vantaggio con Espeche, poi Forte sbaglia il due a zero e avviene il black out che da forza e coraggio agli uomini di Alvini.

La Lucchese parte forte e già al 5 Pagano impegna con un potente tiro da fuori area Bacci che in tuffo respinge. Otto minuti dopo, ancora Pagano crea scompiglio nella retroguardia “Pisana”, crossa in mezzo all’area dove Forte in tuffo viene disturbato da un avversario e devia sul fondo. La partita scorre senza grandi sussulti fino al 35 quando Espeche recupera palla a Colombo e fa ripartire l’azione servendo Ferretti. L’esterno crossa a centro area dove Forte ottimamente piazzato devia di testa in porta, ma Bacci dice no all’attaccante; la sfera però non è fermata dall’estremo nero verde e sulla respinta arriva Espeche in gran corsa che scarica in rete per l’uno a zero.

La partita scorre tranquilla con i rossoneri che ogni tanto si affacciano dalle parti di Bacci, senza però incidere troppo. Nel secondo tempo il copione non cambia e al 57 Pagano crossa in area dove Forte al volo coglie la traversa. Ultima occasione per i rossoneri che da qui in poi non riusciranno più a creare niente di importante. Anzi… Gira il minuto 65 quando Cherillo sfonda sulla fascia destra (strano vero?) si accentra e da pochi metri infila Pazzagli in uscita. Uno a uno. Da qui alla fine è un monologo nero verde che culmina al minuto 76 con il vantaggio del Tuttocuoio. Colombo serve Civilleri che fa velo per l’accorrente Deiola l’esterno fa due passi e lascia partire una fucilata che si infila sul palo opposto. Lucchese incapace di reagire nonostante mister Galderisi getti nella mischia tutte le punte a sua disposizione, alla ricerca di un pareggio che non arriverà.

Niente è compromesso per l’accesso alla Tim Cup, il nono posto è ad un solo punto di distanza, certo è che nelle prossime due partite l’atteggiamento dovrà cambiare drasticamente e ritornare quello che ha portato i ragazzi di Galderisi dalla zona calda alle soglie della zona play off. La Lucchese comunque, nonostante la sconfitta è matematicamente salva…

Per Lucca Live DANIELE DEL DOTTO

Related posts

Questo sito utilizza cookie tecnici ed analitycs. Potrebbero inoltre essere installati cookie di terze parti. Proseguendo la navigazione accetti la policy del sito. Per ulteriori informazioni clicca sul link predisposto. Info | Chiudi